26/05/2017quasi sereno

27/05/2017quasi sereno

28/05/2017quasi sereno

26 maggio 2017

Mogliano

«Più treni per Venezia»

Il consigliere regionale Andrea Zanoni ha presentato in proposito un’ interrogazione a risposta immediata alla Giunta veneta

commenti |

PREGANZIOL / MOGLIANO - I collegamenti ferroviari e dei bus lungo la tratta tra Preganziol a Venezia sono sempre molto scarsi. I cittadini e l’Amministrazione Comunale da tempo lamentano problemi di mobilità pubblica chiedendo in particolare una maggiore frequenza dei treni.

“Gli abitanti di Preganziol – afferma il Consigliere Regionale Andrea Zanoni – continuano ad essere penalizzati da un servizio di trasporto pubblico assai carente da e per Venezia. La Regione dovrebbe intervenire nei confronti di Trenitalia per garantire maggiori collegamenti”.

Zanoni ha presentato in proposito un’ interrogazione a risposta immediata alla Giunta Regionale. “ La tratta Treviso Venezia è molto frequentata dai lavoratori ai quali si devono aggiungere i turisti. – aggiunge Zanoni - Infatti Preganziol è il terzo comune della Provincia per il numero di pernottamenti di turisti. Sono circa 90 mila l’anno e le corse di Trenitalia sono appena 82 contro le 116 da Mogliano”.

“I problemi riguardano anche la mancata integrazione ferro/gomma che di fatto complica e scoraggia l’utilizzo dei mezzi pubblici. Dal 2011 non esiste una linea unica da Treviso a Venezia, il cambio è obbligato a Preganziol, ma non è stato mai pensato e realizzato un biglietto o abbonamento unico comprendente anche Trenitalia. Per garantire un servizio adeguato occorre accelerare la realizzazione della metropolitana di superficie”.

“I pendolari però – conclude Zanoni – non possono aspettare in eterno che venga completata la metropolitana di superficie quindi chiedo alla Giunta di attivarsi per rafforzare i collegamenti da e per Venezia. Gli abitanti di Preganziol ed i turisti che vi pernottano non sono di Serie B”.

Gianfranco Vergani

 

Loading...

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Vaccini obbligatori per iscrivere i figli a nido e materna. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.914

Anno XXXVI n° 10 / Giovedì 25 maggio 2017

IL FUTURO SARA' L'AUTONOMIA?

Veneto autonomo? C’è il referendum Al voto il prossimo 22 ottobre. Insieme alla Lombardia. Obiettivo dei proponenti: meno Stato

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×