08 dicembre 2019

Conegliano

“ColtiviAmo futuro” lancia l’allarme trattamenti sui vigneti

La Consorzio DOCG ha ottenuto la deroga ai trattamenti fino al 10 giugno, da qui i timori dell’associazione

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

“ColtiviAmo futuro” lancia l’allarme trattamenti sui vigneti

CONEGLIANO – L’Associazione “ColtiviAmo futuro” attiva soprattutto nell’area Grappa, Asolo, Montello e Piave lancia un’allerta sul web a tutte le popolazioni in virtù del fatto che con la fine delle piogge riprenderanno i trattamenti dei vigneti. Di prassi sarebbe oramai tardi per queste attività ma il Consorzio di tutela della DOCG Conegliano Valdobbiadene ha chiesto ed ottenuto dai 15 comuni del comprensorio una deroga, fino al 10 giugno, per fare altri trattamenti.

“Attenzione, nuovo ciclo di trattamenti nei vigneti ma particolarmente pesanti per i troppi giorni di pioggia – scrivono gli attivisti di ColtiviAmo Futuro, che precisano -. "Pesanti" significa che verranno utilizzati anche i pesticidi più pericolosi, di norma vietati, ma che in questo momento sono autorizzate in deroga”. Nei siti dei comuni interessati si possono leggere le ordinanze di deroga d’utilizzo dei prodotti usati nelle coltivazioni, come nel caso di Farra di Soligo: “Vista la richiesta del Consorzio Tutela del Vino Conegliano Valdobbiadene Prosecco, datata 21/05/2019 di deroga allo stralcio di Regolamento Intercomunale di Polizia Rurale sull’uso dei prodotti fitosanitari, permettendo l’utilizzo di sostanze attive antiperonosporiche di contatto, previste dalle linee tecniche di difesa integrata della Regione Veneto, sia per tipologia che per numero di trattamenti e per un limitato periodo (fino al 10 giugno 2019)”.

Va altresì detto che nell’ordinanza, ad esempio del comune di Farra di Soligo è anche indicata la seguente dicitura: “… avverte che la presente deroga non riguarda le previsioni dell’art. 9 comma 13 del regolamento “Aree particolarmente sensibili frequentate dalla popolazione o gruppi vulnerabili” dove rimane in vigore il divieto all’utilizzo dei prodotti fitosanitari oggetto di deroga… ”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×