18 novembre 2019

Castelfranco

“Hai vinto una vacanza super scontata, ma prima paga una cauzione”

Nuova frontiera della truffa a Castelfranco dove diverse persone sono state contattate telefonicamente da una sedicente agenzia di viaggi padovana

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

CASTELFRANCO – Molte persone di Castelfranco Veneto sono state contattate telefonicamente da una fantomatica agenzia di viaggi di Padova, il nome è ogni volta diverso ma l’assonanza è simile e questo induce a pensare che siano le stesse persone anche perché la dinamica è la medesima. Chiamano con la scusa di un sondaggio sui viaggi e poi chiedono un incontro. Se l’interlocutore è restio richiamano dopo qualche giorno annunciandogli un buono sconto di 200 euro ed insistendo per un appuntamento.

Il problema si concretizza quando le persone aprono la porta a questi pseudo incaricati dall’agenzia di viaggi, solitamente sono delle giovani donne, che illustrano vacanze da sogno ed esibiscono pseudo buoni sconto ai quali si ha diritto però solo versando una cauzione. Chi con fiducia aderisce alla proposta sperando in una vacanza da sogno si ritrova con un pugno di mosche in mano: niente vacanza e cauzione volatilizzata.

La questione ha tenuto banco in questi giorni sui social e diversi castellani hanno ammesso di essere stati truffati, viste le capacità persuasive degli interlocutori. L’invito è di essere cauti e se si pensa di essere stati vittime di un raggiro è importante informare le forze dell’ordine per evitare che il fenomeno dilaghi e mieta nuove vittime.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×