08 dicembre 2019

Castelfranco

“Impiccati c…, tua madre doveva sopprimerti alla nascita …”: insultato dopo una discussione su Greta Thunberg

I messaggi offensivi sono stati consegnati all’avvocato che sporgerà querela verso gli autori

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

“Impiccati c…, tua madre doveva sopprimerti alla nascita …”: insultato dopo una discussione su Greta Thunberg

CASTELFRANCO – Ieri un’accesa discussione ha animato uno dei gruppi Facebook di Castelfranco dopo il post di una signora su Greta Thunberg, che affermava: “È giusto che ognuno abbia le proprie idee politiche e che le esterni nei social, ma leggere sui gruppi Facebook castellani persone adulte (molto adulte!) che fanno battute su Greta Thunberg chiamando i ragazzi, che esternano per un mondo pulito, “GRETINI” mi sembra davvero vergognoso. Chiamano così anche i loro nipoti?”.

Decine i commenti e tra quanti hanno espresso la non simpatia per Greta anche il titolare di una lavanderia castellana, che spesso posta immagini del suo negozio con consigli su come smacchiare gli indumenti, secondo il quale, rispondendo alla signora: “Probabilmente fanno battute su Greta e su chi la segue perché sotto c’è un marketing per scopo personale e non veramente per l’ambiente”. Detto ciò ha poi precisato che comunque non usa mai l’appellativo offensivo.

La discussione si è dilungata con botta e risposta tra le due fazioni ma tutto sommato senza che il linguaggio degenerasse ma pochi minuti fa la rivelazione dell’esercente che riferisce: “Ieri si è parlato di Greta e senza offendere la gente ha scritto la propria opinione come l’ho fatto io. Ora non voglio toccare l’argomento ma la cosa più fastidiosa è stata trovare i leoni da tastiera che non hanno scritto nella chat direttamente ma privatamente. Le loro espressioni sono state “impiccati cog..., tua madre doveva sopprimerti alla nascita, attaccati una lavatrice della tua lavanderia e buttati in mare e annega, e molte offese. Ora i messaggi li ho inoltrati al mio legale e agirò contro costoro. È una vergogna che si arrivi a questo e lodo invece chi ne ha ragionato con me direttamente in chat!”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×