17/01/2019pioggia debole

18/01/2019variabile

19/01/2019velature diffuse

17 gennaio 2019

Vittorio Veneto

“Perdiamo un uomo generoso, una persona vera”: oggi l’addio a Remo Salatin

commenti |

CORDIGNANO - Il sindaco Alessandro Biz ha voluto rendere omaggio all’assessore Remo Salatin, morto dopo essere caduto da un costone roccioso mentre era a caccia nella zona di Venal di Montanes, in Alpago.

 

Attraverso la propria pagina Facebook, il primo cittadino ha ricordato Salatin, “un uomo guidato da forti valori cristiani, di onestà, trasparenza e rettitudine, che ha saputo offrire il proprio tempo e competenze nella politica e nel volontariato”. Presente in consiglio comunale dal 1993, aveva ricoperto il ruolo di vice sindaco dal 2006 al 2016, e in questo mandato era assessore ai lavori pubblici, alla protezione civile, all’ambiente e al patrimonio boschivo.

 

“Di lui ricordiamo la schiettezza, la voglia di fare, la determinazione nel lavorare per obiettivi, la capacità di fare squadra, di valorizzare i collaboratori, di essere una persona vera – scrive Biz -. La nostra comunità perde un uomo generoso, sempre pronto a dare una stretta di mano, un sorriso, un abbraccio, una parola di incoraggiamento”.

 

L’uomo era molto noto a Cordignano, sia per il suo ruolo istituzionale, sia per la sua attività lavorativa: insieme a dei cugini gestiva la cantina Salatin Vini, molto apprezzata in tutta Italia. Padre di famiglia, “ha saputo mettere sempre in primo piano i rapporti umani, offrendoci un esempio e una lezione di grande umanità”, ha sottolineato il primo cittadino.

 

Il funerale si terrà oggi, mercoledì 5 dicembre, alle 15 nella chiesa parrocchiale di Villa Belvedere.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×