18/06/2019quasi sereno

19/06/2019temporale e schiarite

20/06/2019quasi sereno

18 giugno 2019

Lavoro

10 motivi per cui non si guadagna con il trading

commenti |

È piuttosto comune scoprire che ci sono persone che non riescono a fare soldi con il Forex trading perché continuano a ripetere gli stessi errori più e più volte. Bisogna riuscire a capire quali sono le regole del Forex e perché non si sta facendo profitti, per poi passare al compito fondamentale: correggere gli sbagli per cercare di rimediare! Non disperate, non siete soli, e il trading non è un’attività in cui si diventa ricchi in un batter d’occhio. Per migliorare c’è bisogno di tempo e sforzi, e si inizierà così a veder arrivare i profitti.

 

Qui, analizziamo dieci probabili motivi per cui non riuscite a guadagnare e poi alcuni suggerimenti per migliorare.

 

1) Overtrading

La maggior parte delle persone non si rende conto di fare overtrading, pratica riconosciuta come l’errore più comune fra i traders, e il motivo più grande del loro fallimento. L’overtrading si ha quando non si sanno realmente quali sono i propri limiti di trading o la propria strategia, quando non si sa essere sufficientemente disciplinati da seguirla o quando si è troppo sicuri di sé.

 

2) Incapacità di gestione del rischio

Sfortunatamente, molti traders non riescono a gestire il rischio in modo appropriato. Se il rischio non viene gestito accuratamente in ogni operazione, se non si comprende quanto ci si può permettere di rischiare in ogni trade (vale a dire quanto ci si può permettere di perdere), non si faranno mai soldi. E se si sa quanto rischiare, ma non si rispetta la cifra, si continuerà a perdere.

 

3) Incapacità di preservare il capitale per renderlo disponibile per trades proficui

Questa è una cosa molto importante. Si devono controllare gli impulsi e conservare il denaro finché le circostanze non saranno buone per utilizzarlo. Se ogni volta s’investe consumando tutto il denaro investito, non ci saranno mai le condizioni per poter sfruttare ambienti di trading favorevoli.

 

4) Evitare le news!

Non fissarsi sui possibili effetti che potrebbero avere i rilasci di “grosse” notizie (un esempio dal sito DailyForex). Poniamo il caso in cui una notizia importante sia prevista per il giorno dopo, e dopo aver letto ogni opinione in merito e investito a riguardo, magari le operazioni di trading ed il mercato stesso finiscono per fare esattamente il contrario di ciò che si era pensato, e si avrà una perdita.

 

5) Non ascoltare l’opinione di tutti

Revisare ogni trade è avere buonsenso, ma passare il tempo ascoltando i guru del mercato e le opinioni espresse sui vari siti web può influire negativamente sul trading. Può essere davvero seccante e frustrante perdere un trade perché si è dato ascolto a qualcun altro piuttosto che alle proprie sensazioni.

 

6) Non fare trading con piccole somme

L’esperienza ci insegna che la maggior parte dei nuovi traders inizia a fare live trading troppo presto, quando ha piccole cifre da investire. È raccomandabile mettere da parte il denaro fino ad avere almeno fra i 500 e i 1000 Dollari, o più, per finanziare l’apertura di un account. Nel frattempo, si deve imparare come investire in modo appropriato e fare molta pratica con conti demo.

 

7) Non impostare stop loss adeguati

Cos’è un ordine di stop loss? un ordine di acquisto o vendita posto da un broker quando il titolo raggiunge un certo prezzo, stabilito per limitare le perdite su una posizione di sicurezza. Ordini di stop loss serrati in genere assicurano un tetto di perdite prima che queste diventino troppo ingenti. Bisogna capire come utilizzarli in modo efficace.

 

8) Assenza di disciplina, come l’autocontrollo

Guidereste la vostra auto a occhi chiusi in mezzo al traffico? Se si investe nel Forex per capriccio, senza un piano di trading definito, state cercando dei guai… e li troverete!

 

9) Pazienza! Pazienza

Sì, tutti vogliono fare soldi velocemente. E quindi? Bisogna imparare ad avere pazienza e ad investire al momento giusto.

 

10) E per finire…

C’è la sicurezza di sapere cosa si sta facendo nel mercato? Si stanno revisionando tutte le operazioni di trading una ad una? Si è sicuri di poter andare avanti? Se la risposta a tutte queste domande è sì, allora si può iniziare ad investire.

 

Commenta questo articolo


Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×