24/10/2017sereno

25/10/2017velature sparse

26/10/2017sereno con veli

24 ottobre 2017

Politica

I 10 vaccini obbligatori per legge

commenti |

Con il via libera definitivo della Camera, arrivato oggi, diventa legge l'obbligo dei vaccini per l'iscrizione a scuola. Ecco quali sono i 10 da fare:

1) anti-poliomelitica: ciclo di base 3 dosi nel primo anno di vita e richiamo a 6 anni
2) anti-difterica: ciclo di base 3 dosi nel primo anno di vita e richiamo a 6 anni
3) anti-tetanica: ciclo di base 3 dosi nel primo anno di vita e richiamo a 6 anni
4) anti-epatite B: 3 dosi nel primo anno di vita
5) anti-pertosse: ciclo di base 3 dosi nel primo anno di vita e richiamo a 6 anni
6) anti Haemophilusinfluenzae tipo B: 3 dosi nel primo anno di vita
7) anti-morbillo: 1° dose nel secondo anno di vita e 2° dose a 6 anni
8) anti-rosolia: 1° dose nel secondo anno di vita e 2° dose a 6 anni
9) anti-parotite: 1° dose nel secondo anno di vita e 2° dose a 6 anni
10) anti-varicella: 1° dose nel secondo anno di vita e 2° dose a 6 anni

Durante il primo anno di vita l'immunizzazione nei confronti di difterite, tetano e pertosse, poliomielite, l’Haemophilus influenzae di tipo B e l'anti-epatite B è normalmente effettuata utilizzando il vaccino esavalente che viene somministrato in tre dosi al terzo, al quinto e al dodicesimo mese.

Raccomandate nel secondo anno di vita sono invece le vaccinazioni contro morbillo-parotite-rosolia e contro la varicella (13°-15° mese), somministrate mediante vaccino combinato quadrivalente MPRV oppure tramite vaccino trivalente MPR e monovalente varicella. All'inizio della scuola elementare (5-6 anni) è necessario fare ilrichiamo delle vaccinazioni contro difterite, tetano, pertosse e poliomielite, che può essere effettuato preferenzialmente con vaccini combinati. Questi vaccini richiedono un richiamo anche nell'adolescenza. Sempre a 5-6 anni è raccomandata la seconda dose dei vaccini contro morbillo, parotite, rosolia e varicella.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×