18/07/2018sereno

19/07/2018quasi sereno

20/07/2018quasi sereno

18 luglio 2018

Nord-Est

15 pecore sbranate dai lupi

commenti |

BELLUNO - Quindici pecore sono state sbranate dai lupi nell'azienda agricola Coste di Vena d'Oro a Belluno. Lo rileva Confragricoltura di Belluno spiegando che la titolare dell'azienda ha trovato 15 delle 33 bestie del gregge "sbranate.

Le pecore erano quasi tutte gravide: i danni ammontano a oltre 2.000 euro"."La Provincia - precisa la titolare Giovanna Arban - ha scritto che si tratta di danni da canidi,ma il veterinario ha trovato la traccia di una zampa grossa come quella di un lupo.

Anche il metodo di caccia è tipico dei lupi. I branchi si stanno spostando verso valle dove trovano da mangiare e ce li troviamo sotto la porta di casa.Non ci fidiamo più neanche a girare con il cane"."Purtroppo -annota Diego Donazzolo, presidente Confagricoltura Belluno- poco si sta facendo, nonostante i buoni propositi dell'assessore regionale all' Agricoltura Giuseppe Pan. La situazione è ormai fuori controllo e molto difficile da recuperare. Forse la politica ha ascoltato troppo le associazioni animaliste e ambientaliste".

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

immagine della news

02/08/2017

Ciao lupo!

Il lupo torna in Cansiglio. Fa paura?

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.939

Anno XXXVII n° 13 / 5 luglio 2018

MOLLO TUTTO E VADO A VIVERE NELLA FORESTA

Christian Corrocher ha lasciato Conegliano, sua città natale, per andare a vivere nella foresta Amazzonica. Per anni ha mangiato solo pesce e yucca ed è vissuto senza elettricità, né acqua corrente. Questa è la sua storia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×