17 luglio 2019

Nord-Est

15enni scippano anziana e saltano da treno in corsa

commenti |

ROVIGO - Movimentato scippo  a bordo di un treno sulla linea Legnago-Rovigo, dove due minorenni stranieri hanno rubato del denaro dalla borsa di una signora e, nonostante fossero stati bloccati da un altro passeggero, sono riusciti a scappare lanciandosi da un finestrino mentre il convoglio era in corsa. Alla fine uno dei due baby-ladri è stato preso dagli agenti della Polfer di Rovigo: cercava di nascondersi tra l'erba in un fossato vicino alla stazione di Lendinara (Rovigo). Si tratta di un 15enne di nazionalità marocchina, la cui famiglia abita in zona.

 

L'altro ragazzo è riuscito a far perdere le proprie tracce. Il giovane marocchino, che sarà denunciato per furto in concorso, è stato portato precauzionalmente all'ospedale di Rovigo, dov'é in osservazione, nonostante apparisse in buone condizioni. Alla passeggera del treno i due ragazzi avevano strappato dalla borsetta 50 euro. Ma la reazione della donna, che ha riportato leggere contusioni alle dita di una mano, ha fatto accorrere un passeggero, un giovane corpulento che inizialmente ha bloccato entrambi i minorenni. Questi però, scalciando, si sono divincolati dalla presa e mentre il treno si avvicinava alla stazione di Fratta Polesine hanno aperto un finestrino e si sono gettati sulla massicciata. Nel trambusto non è escluso che il secondo ragazzo possa essersi ferito, dato che sul vetro del finestrino sono state trovate alcune macchie di sangue. Sul posto, per i rilievi, sono intervenuti anche i carabinieri.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×