25/09/2018sereno

26/09/2018sereno con veli

27/09/2018sereno con veli

25 settembre 2018

Cronaca

16enne trovato morto sui binari, "E' stato lanciato dal finestrino"

commenti |

E' ancora in fase di ricostruzione la dinamica di quanto avvenuto sui binari della stazione di Casoria (Napoli) dove ieri pomeriggio è stato trovato il corpo senza vita di un giovane risultato poi essere quello di Ciro Ascione, il 16enne di Arzano scomparso sabato scorso. Ancora tutte da definire le cause della morte del ragazzo: non è chiaro se si sia trattato di suicidio, omicidio o incidente. Sul posto sono intervenuti agenti della Polfer e della Squadra Mobile.

 

Ciro è stato immortalato per l'ultima volta dalle telecamere di sicurezza della stazione ferroviaria centrale di Napoli sabato sera. Il cadavere è stato trovato sui binari a Casoria alle 17 di ieri. Della vicenda si era occupata anche la trasmissione 'Chi l'ha visto?' alla quale i genitori del ragazzo si erano rivolti dopo aver presentato una denuncia in Questura. Di questa mattina l'ultimo appello che il padre, Salvatore Ascione, gli aveva rivolto da 'Chi l'ha visto?'.

 

"Mi hanno detto - ha spiegato il padre di Ciro a 'Chi l'ha visto News' - che si è lanciato dal finestrino. Mio figlio non era un ragazzo che aveva dei problemi. Non aveva nessun motivo per ammazzarsi". "Ciro aveva preso il treno per tornare a casa - ha detto Salvatore Ascione - Lungo la tratta è stato lanciato dal finestrino".

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×