17 settembre 2019

Cronaca

17enne va in ospedale per mal d'orecchio, poi torna a casa a muore sotto la doccia

commenti |

Era stato in ospedale per un mal d'orecchi, poi è morto per un infarto sotto la doccia. E' accaduto domenica a Monopoli, in provincia di Bari, come riporta la 'Gazzetta del Mezzogiorno'. A chiarire le cause della morte del ragazzo, che tra poco avrebbe compiuto 18 anni, sarà l’autopsia.

 

Quando si è accorta del malore del figlio, la madre ha chiesto aiuto ai vicini, che hanno chiamato la polizia e il 118. Sul posto gli agenti della volante hanno messo in campo tutti gli sforzi possibili per rianimarlo nell’attesa dei sanitari. Ma il giovane non respirava e diventava sempre di più cianotico. È stato trasportato in ospedale, al San Giacomo, ma dopo poco ne è stato constatato il decesso.

 

Nei giorni scorsi il ragazzo si era recato al reparto di otorino dell’Ospedale San Giacomo. I referti della visita sono stati posti sotto sequestro nell’attesa del responso dell’esame autoptico. Verifiche sono in atto anche tra le medicine che il giovane può avere assunto per curarsi.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×