13 novembre 2019

Italia

19enne accusa un malore in discoteca e muore

commenti |

commenti |

Una ragazza di Livorno di 19 anni è morta la scorsa notte dopo aver accusato un malore mentre si trovava in una discoteca di Sovigliana, frazione di Vinci (Firenze). Il locale è stato posto sotto sequestro dai carabinieri, che stanno procedendo alle indagini insieme all'ispettorato del lavoro. Sul posto anche il magistrato Fabio Di Vizio della procura fiorentina.

 

La tragedia è avvenuta nella serata di riapertura della discoteca Jaiss, in viale Togliatti. Negli anni '80 e '90 il locale è stato uno dei luoghi di culto della musica techno a livello italiano. La richiesta di soccorso per il malore della ragazza è arrivata alle ore 4,13 di questa mattina al 118, ma purtroppo i soccorsi sono stati vani.

 

Sul posto sono arrivati anche i genitori della ragazza: la madre si è sentita male ed è stata soccorsa dai sanitari. I carabinieri hanno già sentito gli amici della 19enne per ricostruire lo svolgimento della serata in discoteca. Sarà l'autopsia a chiarire le cause esatte della morte, anche se l'ipotesi prevalente è il malore causato dall'abuso di un mix di alcol e droga.

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×