23/08/2017quasi sereno

24/08/2017quasi sereno

25/08/2017quasi sereno

23 agosto 2017

Vittorio Veneto

Il 20 maggio un'assemblea per piazza Meschio

La convoca il consiglio di quartiere Costa-Meschio

commenti |

VITTORIO VENETO - E’ convocata per il 20 maggio alle ore 20.30 l’assemblea pubblica organizzata dal consiglio di quartiere Costa-Meschio che ha invitato l’amministrazione a partecipare, ma che ha anche avvertito che l’incontro avverrà anche in mancanza di adesione degli amministratori.

 

Così hanno deciso Maria Teresa Fanton, Vincenzo Di Martino, Claudio Cettolin, Stefano Cattai, Luisa Piasentin, Antonella Piccin, Giambattista Pin, come si legge nei verbali che il consiglio pubblica con precisione e diligenza nel sito www.quartierecostameschio.it , dove chiede anche di “considerare in modo concreto la possibilità di finanziare direttamente i suddetti lavori attraverso il reperimento dei fondi necessari”, “al fine di restituire l’uso della piazza ai cittadini, ormai sfibrati da anni di attesa”.

 

Le altre tematiche che il Consiglio intende affrontare sono la viabilità, la pulìzia del fiume e dei fossati, il rispetto del regolamento di polizia rurale; in un comunicato esprime soddisfazione per l’impegno del Genio Civile per l’imminente pulizia del Meschietto e la preoccupazione per l’estirpo di siepi, la scomparsa di fossati e il disboscamento di piante lungo Via dei furlani e Via delle Marche, le strade che attraversano i “Pra de Meschio” area agricola di notevole pregio ambientale.

 

Il Consiglio invita inoltre i cittadini alla partecipazione attiva con proposte e osservazioni da far pervenire al sito del quartiere.

 

Commenta questo articolo


Loading...

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.918

Anno XXXVI n° 14 / 27 luglio 2017

VACCINI A SCUOLA. PROMOSSI O BOCCIATI?

Per andare a scuola non basta il diario. Ora ci vuole il libretto sanitario. Con il certificato delle vaccinazioni.Ma è proprio indispensabile?

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×