16/06/2019quasi sereno

17/06/2019quasi sereno

18/06/2019possibile temporale

16 giugno 2019

Esteri

"25 anni per i genitori della casa degli orrori"

commenti |

Sono stati condannati a 25 anni di carcere David e Louise Turpin, marito e moglie, che per anni hanno abusato, maltrattato e torturato 12 dei loro 13 figli. La sentenza, in relazione all'età dei condannati, rispettivamente 57 e 50 anni, probabilmente porterà i due a trascorrere il resto della loro vita in carcere. La coppia, originaria della California, si era dichiarata colpevole a febbraio.

La polizia era stata avvertita di quanto accadeva nella "casa degli orrori", come è stata ribattezzata dalla stampa Usa, da una dei figli della coppia, che era riuscita a fuggire da una finestra ed aveva chiamato il numero di emergenza. La ragazza aveva raccontato che tre dei suoi fratelli erano tenuti in catene dai genitori.

La giovane aveva anche riferito degli abusi subiti nel corso degli anni. La ragazza a fatica era riuscita a ritrovare l'indirizzo della casa, a Perris, dalla quale era uscita raramente nel corso della sua vita. Sette dei ragazzi erano già maggiorenni quando gli agenti fecero irruzione nella casa dove erano tenuti prigionieri. Gli abusi proseguivano dagli anni '90, quando i Turpin vivevano in Texas.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×