19 luglio 2019

Treviso

2500 voli all'anno passeranno sopra Treviso

La commissione Via approva il master plan di Aertre

commenti |

TREVISO - La commissione VIA, per la valutazione dell’impatto ambientale ha approvato il master plan per l’aeroporto Canova di Treviso, presentato da Save-AerTre, la società che gestisce lo scalo trevigiano.

Ora si attende solo il decreto finale da parte del ministero dell’Ambiente per il via libera ufficiale che al 2030 prevede 22.500 voli all’anno. Con l’approvazione del piano di sviluppo, inoltre, si prevede che il 21% dei decolli verrà fatto in direzione di Treviso, circa 2.500 voli all’anno che transiteranno sopra il territorio del capoluogo.

Una notizia che il sindaco Mario Conte ha commentato senza entrare nelle valutazioni tecniche: “siamo ancora in attesa della pubblicazione del documento ufficiale della VIA nazionale relativa all’approvazione del master plan dell’Aeroporto Canova. Attendiamo la comunicazione del documento ufficiale per esprimere valutazioni tecnico – amministrative ed entrare nel merito” - hanno fatto sapere il sindaco Conte e l’assessore all’Ambiente Alessandro Manera. “In ogni caso, agiremo a fianco di Save, da sempre ottimo interlocutore nella gestione dello sviluppo di una risorsa indispensabile qual è l’aeroporto, al fine di ottenere il massimo delle mitigazioni ambientali e viabilistiche per il Comune di Treviso e i suoi cittadini”.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×