21 novembre 2019

Vittorio Veneto

30 discariche abusive e 56 ecofurbi multati

La polizia locale presenta attività del 2015

commenti |

commenti |

VITTORIO VENETO - “Il ringraziamento che rivolgo al Comandante della Polizia Locale e all’intero corpo è sincero, a titolo personale e a nome della città di Vittorio Veneto: il loro lavoro quotidiano contribuisce a mantenere l’ordine nella nostra città ed a garantire la sicurezza dei suoi cittadini, specialmente dei più deboli. Un lavoro serio, concreto e svolto con uno stile di cui dobbiamo essere grati e orgogliosi. E i numeri che emergono dalle statistiche di fine anno dimostrano anche quanto la città ne apprezzi il lavoro, disponendosi ad una importantissima collaborazione”. Questo il messaggio che il sindaco Roberto Tonon rivolge alla Polizia Locale per la ricorrenza di San Sebastiano, Patrono della Polizia Municipale, in occasione della quale tradizionalmente il Comando della Polizia Locale presenta i dati riassuntivi dell’attività svolta nell’anno appena concluso.

 

Nel confronto con i dati del 2014 emergono alcune peculiarità dei servizi svolti nel 2015. Innanzitutto una grande attenzione al controllo dell’ambiente, con un sensibile aumento dei controlli (30 discariche abusive accertate) e delle sanzioni (56) per le violazioni accertate. Sono tematiche cui la popolazione tiene in modo particolare, alle quali si stanno dando risposte concrete.

Grazie alle nuove tecnologie in dotazione alla Polizia Locale, sono stati accertati numerosi (127) illeciti relativamente alla mancata revisione degli autoveicoli o alla copertura assicurativa. Considerato che le apparecchiature sono entrate in funzione solo negli ultimi mesi dell’anno, è verosimile pensare che nel 2016 la cifra salirà sensibilmente. A vantaggio della sicurezza degli automobilisti e degli utenti della strada.

Sono molto aumentate le ricezioni di denunce di cittadini (495) e gli interventi conseguenti alle segnalazioni (393): un’attività con un grande impiego di forze in risposta alle istanze dei cittadini, che dimostrano la disponibilità a collaborare con la Polizia Locale nel controllo del territorio. Una “alleanza” positiva che fa sicuramente bene alla sicurezza della città e rende efficaci gli interventi della Polizia Locale.

 

“Sono molto soddisfatto, da cittadino e da assessore alla Polizia Locale - commenta il Vicesindaco Alessandro Turchetto – perché avverto il rapporto sempre più stretto e di fiducia tra la cittadinanza e la Polizia Locale. I temi dell’ambiente e della sicurezza stradale sono stati al centro dell’attività svolta con grande generosità e competenza dagli agenti, resa inoltre efficace dalla collaborazione con i cittadini. Il controllo che viene effettuato mantiene la nostra città sempre vivibile e sicura.”

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

05/05/2019

Canale trasformato in discarica

In via Piavesella c’è un corso d’acqua artificiale ricolmo di rifiuti addirittura già imballati nei sacchi della spazzatura

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×