12 novembre 2019

Conegliano

420mila euro per un centro raccolta rifiuti

Tonon: "Attuale Card poco funzionale e insicuro"

commenti |

commenti |

SAN FIOR - 420mila euro e San Fior avrà un nuovo centro per i rifiuti. A detta dell'assessore all'ambiente Alberto Tonon, l'attuale Card è poco funzionale e insicuro. I ladri di rifiuti, infatti, sono sempre all'erta. E per evitare che ecofurbi si intrufolino tra le immondizie da differenziare, la nuova struttura sarà facile da sorvegliare. Disporrà di un unico accesso e sorgerà nella zona industriale di Via Marco Polo.

 

Ma i dettagli del progetto verranno resi noti martedì 22 gennaio. Assessore, Savno e progettisti del nuovo ecocentro incontreranno i cittadini alle 20.30, presso la sala polifunzionale. Una serata all'insegna dei rifiuti: oltre al progetto del Card, verrà presentato il nuovo calendario di raccolta e la chiacchierata Tares. "I cittadini - rende noto Tonon - saranno informati sulla nuova tassa, proponendo anche qualche simulazione".

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×