20 novembre 2019

Vittorio Veneto

60.000 euro all’oncologia pediatrica. Grazie alla musica

Rock for Ail continua a donare e ad attirare migliaia di ragazzi: appuntamento dal 21 al 23 giugno

commenti |

commenti |

Fotografie 2018 Alex Piccoli

VITTORIO VENETO - 60.000 euro: è questa la cifra che è già stata donata all’Ail da Rock4Ail, manifestazione che dal 2007 attira giovani (ma anche gente di tutte le età) a Vittorio Veneto. Avviata nell’ambito di Progetto Giovani comunale, è nata con l’obiettivo di offrire un’occasione di svago e aggregazione ai ragazzi, ma anche con lo scopo benefico di donare gli introiti per aiutare la ricerca, e far riflettere su questo tema importante. Il festival ogni anno si rinnova ma mantiene l’importante obiettivo di raccogliere fondi in favore dell’Associazione Italiana contro le Leucemie-linfomi e mieloma (AIL).

 

Ammonta a 8.000 euro la donazione che verrà fatta quest'anno alla sezione di Treviso dell’AIL, frutto degli introiti della fortunata edizione del 2018. Ma sono molti di più, oltre 60.000 euro appunto, i fondi devoluti all’AIL in questi anni che hanno contribuito a finanziare molteplici progetti di ricerca come quelli, ad esempio, nei reparti di Oncoematologia Pediatrica di Treviso e di Padova. Dietro le quinte di questa manifestazione, ci sono tantissimi giovani che danno il proprio contributo volontario nei tre giorni del festival, ma anche nei mesi che precedono la realizzazione. Il programma di quest’anno è definito.

L’appuntamento è da venerdì 21 a domenica 23 giugno al parco Dan in zona industriale a San Giacomo di Veglia. Saranno tre giorni di musica live, dj set, percorsi espositivi, live painting, spazio kids, proposte culinarie per la tredicesima edizione del festival musicale benefico organizzato dall’Associazione Synago Onlus in collaborazione con il Progetto Giovani della Città di Vittorio Veneto. Ci saranno più di 15 concerti e dj set con ospiti nazionali e internazionali ad ingresso gratuito.

 

La musica si accenderà venerdì alle 18.30. Sul palco saliranno Hit-Kunle, che proporranno tropical Rock; Cacao Mental, progetto che fonde cumbia, musica elettronica e psicheldelica; I hate my Village, considerati gruppo rivelazione 2019. Dopo lo show la serata continua con Indiependance, Putano Hoffman dj set.

 

Sabato l’appuntamento è con Lvca, progetto nato dall’incontro tra Luca Rebellato e Nicola Cerantola; Claver Gold + Tmhh, uno dei maggiori esponenti dello storytelling rap nazionale; Daddy G (Massive Attack dj set). A fine serata Emty Ef dj set.

 

Domenica è il momento di Homesick Suni (Matteo Pin); Carlo Ga, cantautore e musicista coneglianese; Cane Batte Orso, neo progetto solista; Cose di famiglia (Giacomo e Mauro Da Ros); De André 2.0: a 20 anni dalla scomparsa, una band ripercorre la carriera del noto cantautore.

 

Ma Rock4AIL non è solo musica e beneficenza. Non mancheranno infatti installazioni artistiche e live painting performances con i migliori street artist locali, un’area dedicata alle famiglie con giochi gonfiabili gratuiti per bambini e ragazzi, un’ area relax, una cucina con un menù che va dal churrasco al vegano, uno stand dedicato alle birre artigianali ed un tendone completamente coperto in caso di maltempo. E, viste le edizione passate, il successo è assicurato.

 

Qui il programma dettagliato

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×