15/11/2018quasi sereno

16/11/2018quasi sereno

17/11/2018sereno

15 novembre 2018

Cronaca

90enne spara e uccide il perito: temeva il pignoramento della casa

commenti |

Ucciso per la valutazione di un immobile. E' quanto accaduto questa mattina a Porta Comaro, nell'astigiano, dove un ex commerciante 90enne ha sparato al geometra che era stato incaricato di valutare la sua abitazione per un eventuale pignoramento. L'uomo è stato poi trovato nella sua abitazione dai Carabinieri, seduto in attesa dell'arrivo dei militari. La vittima era un perito del tribunale e non un ufficiale giudiziario, come riportato in precedenza: è stato presumibilmente proprio questo l'equivoco che ha portato l'anziano a sparare al tecnico, che era incaricato solo di fare una perizia preliminare.  

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×