27/06/2019quasi sereno

28/06/2019quasi sereno

29/06/2019quasi sereno

27 giugno 2019

Basket

A2 / La De Longhi inizia col piede giusto

Nel pomeriggio, al Palaverde, Treviso batte Ferrara nella prima giornata del campionato

Basket

La De Longhi inizia col piede giusto

TREVISO - La De Longhi inizia nel migliore dei modi il campionato battendo oggi pomeriggio in casa la Bondi Kleb Ferrara. 

Per coach Menetti e per molti elementi della nuova squadra sarà il debutto assoluto con i colori di TVB. Rientra Lorenzo Uglietti, che in questa settimana si è allenato a pieno regime con la squadra, unico assente Giovanni Tomassini, ancora in rieducazione per l’infortunio al ginocchio. In campo con la maglia di Ferrara due ex: il giovane Lorenzo De Zardo, giocatore di proprietà TVB in prestito al club estense, e l’USA Isaiah Swann, lo scorso anno a Treviso nei mesi finali della stagione.

I protagonisti dei primi tre minuti di gioco sono i due centri: Tessitori (che sigla i primi due punti della stagione in un Palverde pieno in ogni settore) e il capitano della Bondi Fantoni, protagonista con sei punti che siglano il primo vantaggio di Ferrara 6/7.

La Kleb con il gioco da tre punti di Mike Hall allunga sul +6, TVB continua a fare il proprio gioco trovando in Burnett (7 pt) l’uomo che sigla il primo parziale di 9-3 e che costringe coach Bonacina a chiamare il primo time out del match (17/15).

La De’Longhi macina gioco e spettacolo, capitan Antonutti con una bomba dall’angolo e lo show di Burnett (12 pti in otto minuti) allungano il divario che si conclude con il piazzato di Alviti per il maxi-parziale di 21-3 che lancia una convincente TVB sul 29 a 18, punteggio con il quale termina il primo quarto di gioco.

Esordio in Serie A2 per Andrea Epifani (che sostituisce Wayns nel ruolo di play) e Lorenzo Uglietti prontissimo a rubare palla a Swann nella metà campo e servire l’assist ad Imbrò che centra la seconda bomba consecutiva per il +17 (39-22).

La Kleb non molla, anzi rimane aggrappata al match con il parziale di 9-2 siglato dalla tripla dell’ex Lorenzo De Zardo che costringe coach Menetti a chiamare minuto per riorganizzare la squadra che in zona offensiva non riesce ad essere concreta come nel primo quarto (41-31).

Molinaro realizza cinque punti consecutivi e avvicina pericolosamente Ferrara che viene ricacciata sul -8 (44-36) con la tripla sulla sirena di Imbrò (9 punti, 3/6 da tre).

Al rientro dall’intervallo lungo TVB ritrova il giusto ritmo in attacco, trovando sempre nelle mani di Tessitori i punti necessari per rimanere in vantaggio +9 (50-41)

Hll e De Zardo riavvicinano Ferrara nel punteggio prima della bomba fronte canestro di Burnett che riporta avanti Treviso sul 55 a 48.

Il finale di match è tutto aperto, la Bondi recupera molti rimbalzi offensivi che consentono alla squadra di coach Bonacina di avvicinarsi con le realizzazioni di Hall e Swann con il caldissimo Burnett che tiene avanti i suoi sul +8 prima che Swann metta a segno il 54º punto che chiude il quarto.

Ci sarà da soffrire fino alla fine, perché proprio De Zardo e Swann (da tre) siglano il -2.

Il man of the match Burnett (24 pti alla fine per lui) si carica la squadra sulle spalle e con la sua quarta bomba di serata fa esultare i 4.922 del Palaverde.

Meraviglioso l’assist di Burnett che libera Tessitori che è libero di schiacciare il +10 Treviso che vale il time out Ferrara a tre minuti dal termine.

L’ultimo minuto di gioco vede la De’Longhi in bonus di falli, ma che con sapienza amministra il vantaggio e grazie al canestro di Chillo chiude il match e regala la prima vittoria stagionale a TVB per 76 a 69.

 

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – BONDI KLEB FERRARA 76-69

DE’ LONGHI: Wayns 0 (0/3, 0/3), Burnett 24 (6/8, 4/6), Alviti 8 (4/5, 0/3), Antonutti 7 (2/2, 1/3), Tessitori 12 (5/7 da 2); Imbrò 12 (0/1, 4/7), Epifani, Chillo 9 (4/7, 0/1), Uglietti, Lombardi 4 (2/7da 2). Ne: Sarto, Barbante. All.: Menetti

BONDI: Panni 6 (1/2, 1/3), Swann 12 (0/1, 4/15), De Zardo 10 (2/5, 2/5), Hall 12 (1/5, 3/6), Fantoni 12 (6/11 da 2); Molinaro 10 (1/3, 2/2), Zampini 7 (3/5 da 2). Ne: Mazzoleni, Barbon, Mazzotti, Calò, Conti. All.: Bonacina

ARBITRI: Pierantozzi, Dionisi, Morassutti

NOTE: pq 29-18, sq 44-36, tq 59-54. Tiri liberi: TV 3/4, FE 5/11. Rimbalzi: TV 28+13 (Chillo 4+4), FE 19+12 (Zampini 4+4). Assist: TV 20 (Wayns 7), FE 12 (Hall e Swann 4). Spettatori: 4922.

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Filippo Bonato
Filippo Bonato

Basket

Campagnolo e Ponzano è un binomio che si è confermato vincente anche nel femminile

Il Ponzano Basket riparte da coach Campagnolo

PONZANO - È stato il condottiero della grande cavalcata verso la salvezza. Filippo Campagnolo sarà l’allenatore del Ponzano Basket anche nella prossima stagione, la seconda della società trevigiana nel campionato di A2 femminile.

la gara di stasera a Capo d'Orlando, in Sicilia
la gara di stasera a Capo d'Orlando, in Sicilia

Basket

Dopo sette lunghi anni, Treviso vincendo a Capo d'Orlando gara 3 della finale playoff si aggiudica la serie 3-0 e torna in Serie A1

Treviso torna nell'olimpo

CAPO D'ORLANDO (MESSINA) - Treviso vince con autorità anche gara3 in trasferta contro i padroni di casa dell'Orlandina di Capo d'Orlando. Pertanto vince la serie 3-0, aggiudicandosi la finalissima che apre le porte alla Serie A1.

Basket

Seconda gara consecutiva al Palaverde e seconda vittoria: ora in trasferta la De Loghi ha il match point

Treviso domina anche gara2: la serie finale ora è 2-0

TREVISO - Il Palaverde infuocato, una coreografia da brividi, i decibel che schizzano, i brividi per il secondo “sold out” consecutivo, questa l’anteprima di Gara2 tra la De’ Longhi Treviso Basket e la Benfapp Capo d’Orlando dopo il chiaro successo di TVB nella prima gara di martedì.

...

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×