23/06/2018quasi sereno

24/06/2018nuvoloso

25/06/2018quasi sereno

23 giugno 2018

Basket

A2 / Treviso tutto cuore ko sul filo di lana

A Trieste partita di rara intensità ma l'Alma vince e si porta sul 2-0 nella serie di semifinale playoff

Basket

Treviso tutto cuore ko sul filo di lana

TRIESTE - Nella suggestiva coreografia dell’Alma Arena, gara2 inizia con la buona notizia per i tifosi di TVB: John Brown c’è e parte subito nello starting five assieme a Fantinelli, Sabatini, Antonutti e Musso.

Primi minuti di gioco con le due squadre un po’ contratte, dopo 3 minuti 4-4 il punteggio sul tabellone. Il primo minibreak è della De’ Longhi TVB con difesa e rimbalzi d’attacco che consentono alla squadra di coach Pillastrini di allungare: 6-12 al 5′ con 6 punti in fila di Lombardi uscito brillantemente dalla panchina.

I due coaches attingono a piene mani dalle loro lunghe rotazioni, ma nonostante un ottimo Sabatini, TVB soffre ancora Green: suoi i 5 punti del -1 (13-14) al 7′. Sempre Green, già giustiziere in gara1, piazza il sorpasso: 17-15 (9 punti nel quarto per lui) all’8′. Fantinelli risponde da tre (7 punti nel quarto per il capitano) e il 1° periodo termina sul 19-18.

TVB parte benissimo e sorpassa con Negri, dando l’impressione di poter fare grandi cose quando gioca in velocità e non resta invischiata nell’atletismo della difesa di casa.

Brown è su tutti i palloni, Antonutti segna da sotto ed è +3 (19-22) al 13′. Trieste non ci sta, Loschi risponde da tre e Trieste è avanti 24-22. Time out. Mussini spara da tre (27-22 al 14′), con TVB che perde qualche pallone di troppo in una partita che si accende sempre di più sul piano della battaglia. Bowers da sotto risponde a Imbrò (31-25 al 17′). Ancora Loschi martella da tre per il massimo vantaggio di Trieste: +8 34-26. L’attacco trevigiano è in difficoltà (1/6 da tre all’intervallo e 9 palle perse) e si va al riposo con l’Alma avanti 38-30.

Si riprende dopo l’intervallo lungo, coach Pillastrini schiera Fantinelli, Swann, Musso, Lombardi e Brown, quest’ultimo subito a segno per il -6. TVB aggredisce i portatori di palla di casa, Musso si invola per il -5 (39-34), poi Lombardi schiaccia e ancora l’italoargentino va a bersaglio da sotto rispondendo alla tripla di Green.

De’ Longhi TVB a -4 (42-38 al 24′). L’Alma si appoggia al “solito” Green, suoi 5 punti in fila e Trieste sale a +9 (47-38) al 25′. Brown accorcia con un 2+1, poi Swann trova il suo primo canestro (da tre): parziale 6-0 e TVB a -3. John Brown è scatenato, segna 6 punti (11 per lui nel terzo quarto!) in fila e riporta TVB a -2 (52-50) al 28′. Lombardi sbaglia la tripla del sorpasso, Green no, altri 6 punti del formidabile esterno USA e l’Alma vola a +8 (58-50). Il terzo quarto si chiude 58-50 per i giuliani.

La De’ Longhi continua a provarci, più con il cuore che con la tecnica, ma i tiri da tre non entrano mai, invece dall’altra parte Cavaliero dopo tre occasioni sciupatedagli ospiti mette la bomba del massimo vantaggio (61-50), +11 Trieste al 32′. La squadra trevigiana combatte ancora con Brown (15 punti), bomba di Fantinelli, recupero vincente di Musso ed è -7 (64-57), time out di coach Dalmasson al 34′. Ancora Musso va a segno con grinta dopo rimbalzo d’attacco, poi 2/2 di Bruttini dalla linea e i tifosi biancocelesti ci credono sul -3 (64-61) al 36′.

E fanno bene, Sabatini “elettrico” ruba palla e segna il -1 (64-63). Musso ha due volte la tripla del sorpasso in mano, ma è il ferro dice no (3/19 alla fine dall’arco per TVB). A 1’40” dalla fine l’Alma è avanti 65-63 e Treviso perde palla. Imbrò sbaglia da tre, Green invece è immarcabile (chiuderà con 33 punti, 7/10 da due, 4/6 da tre) e allunga a +4. Bruttini mette il -2 a 8″ dalla fine, ma è l’Alma a vincere la volata con i tiri liberi di Green.

Trieste avanti 2-0 dopo due battaglie, ora la serie si sposta a Treviso per gara3 di venerdì sera al Palaverde.

ALMA TRIESTE – DE’ LONGHI TREVISO 69–65

ALMA: Mussini 7 (2/3, 1/3), Prandin 0 (0/3 da 2), Green 33 (7/10, 4/6), Da Ros 6 (3/7, 0/4), Bowers 5 (2/7, 0/1); Fernandez 2 (1/3, 0/2), Janelidze, Cavaliero 8 (0/2, 2/5), Loschi 6 (0/1, 2/3), Cittadini 2 (1/1 da 2). Ne: Schina, Deangeli. All.: Dalmasson

DE’ LONGHI: Sabatini 5 (1/2, 0/2), Musso 8 (4/5, 0/6), Fantinelli 12 (3/5, 2/2), Antonutti 2 (1/2, 0/1), Brown 15 (7/12 da 2); Bruttini 5 (1/2 da 2), Swann 3 (0/1, 1/6), Imbrò 4 (1/1, 0/2), Negri 3 (1/1 da 2), Lombardi 8 (3/4, 0/1). Ne: De Zardo, Barbante. All.: Pillastrini

ARBITRI: Ursi, Noce, Centonza

NOTE: pq 19-18, sq 38-30, tq 58-50. Tiri liberi: TS 10/15, TV 12/15. Rimbalzi: TS 25+12 (Green 6+5), TV 28+12 (Bruttini 6+2, Brown 2+6). Assist: TS 15 (Bowers e Da Ros 4), TV 7 (Fantinelli 3). 5 falli: Loschi al 31’37” (61-50).

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Tessitori (foto sito Pallacanestro Biella)
Tessitori (foto sito Pallacanestro Biella)

Basket

Colpo di mercato per Treviso dopo l'addio di capitan Fantinelli

Tessitori nuovo volto per la De Longhi

TREVISO - Il nuovo centro della De’ Longhi Treviso Basket 2018/19 è Amedeo Tessitori, nato a Pisa il 7 ottobre del 1994, alto 208 cm, nelle ultime due stagioni protagonista nella A2 Ovest con la maglia di Biella e attualmente impegnato con la Nazionale tra i 16 convocati per le qualificazioni...

Menetti con Gracis (foto Gregolin)
Menetti con Gracis (foto Gregolin)

Basket

Dopo quattro anni, Treviso volta pagina e saluta Stefano Pillastrini. Il nuovo tecnico: "Qui per sognare insieme"

Max Menetti nuovo coach De Longhi

TREVISO - E’ stato presentato giovedì nella palestra TVB di Sant’Antonino Massimiliano “Max” Menetti, il nuovo coach della De’ Longhi Treviso Basket proveniente da una lunga esperienza alla Pallacanestro Reggiana.

Coach Stefano Pillastrini
Coach Stefano Pillastrini

Basket

Dopo quattro anni, la De Longhi potrebbe chiudere il rapporto con coach Pillastrini. Lino Lardo in pole?

Treviso cambia allenatore?

TREVISO - La De Longhi volta pagina? Dopo la deludente semifinale playoff persa con Trieste (0-3 la serie) la società potrebbe decidere di cambiare guida tecnica.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.938

Anno XXXVII n° 12 / 21 giugno 2018

SULLA MIA PELLE

Il tatuaggio: una moda vecchia 5300 anni

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×