22 settembre 2019

Vittorio Veneto

Addio a Renzo Busatto, fondatore della 12 Ponti, anima dell'accoglienza rifugiati

A piangerlo la famiglia, i volontari, i rifugiati e tutti coloro che ne hanno seguito l'impegno

commenti |

VITTORIO VENETO - E’ mancato il 15 agosto Renzo Busatto, fondatore e primo presidente dell’Associazione 12 Ponti, anima del progetto di accoglienza e ospitalità ai rifugiati. Ad annunciare la scomparsa, con profondo dolore, sono i soci e i volontari dell’associazione, che negli ultimi anni ha aiutato numerosi rifugiati a integrarsi a Vittorio Veneto e diventare autonomi.

 

“Renzo - ricordano i soci - è stato instancabile operatore nel volontariato, che sosteneva con passione, entusiasmo e competenza, senza risparmiarsi nemmeno durante la malattia”.

 

Le esequie funebri saranno celebrate nella Cattedrale di Ceneda, lunedì 19 agosto alle ore 10:30, dove domenica 18 sarà recitato il santo rosario alle ore 18:00.

 

“Ci uniamo alla famiglia in questo momento di immenso dolore”, fanno sapere i volontari della 12 Ponti, una realtà unica nel terrorio. Un enorme dono che Renzo Busatto ha lasciato alla città.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×