22/05/2018temporale e schiarite

23/05/2018possibile temporale

24/05/2018possibile temporale

22 maggio 2018

Mogliano

Al via il cantiere dell'ex Macevi

A Mogliano ruspe in azione in pieno centro dopo un'attesa di vent'anni. Non diminuirà il numero dei posteggi auto

commenti |

l'area dell'ex Macevi

MOGLIANO - Ruspe al via, ma la finalità è di mantenere inalterato il numero di posti auto a disposizione dei cittadini nell’area interessata dal cantiere ex Macevi, durante i lavori.

E’ questo l’obiettivo di un accordo raggiunto tra l’amministrazione comunale e la società Altinos che realizzerà l’intervento e che riguarda le aree interessate, attualmente utilizzate a parcheggio pubblico.

Si tratta, in particolare, dell’area situata tra via Verdi e Via Zermanesa che è parte del cantiere che la società ha già iniziato ad allestire dopo aver ottenuto i permessi a costruire. Da lunedì prossimo, 19 febbraio, l’area in questione sarà interdetta al pubblico, per cui l’Amministrazione è corsa ai ripari per evitare che per la durata del cantiere vadano persi i posti auto che finora erano a disposizione, con conseguente disagio per i cittadini.

L’accordo raggiunto prevede, finché non sarà realizzato e fruibile il nuovo parcheggio pubblico a sud del cimitero, saranno ricavati altrettanti posti auto ampliando, a carico della Altinos, l’area a parcheggio retrostante il Centro Sociale.

“Abbiamo riscontrato la massima collaborazione da parte della Altinos e della famiglia Bovolato a limitare i disagi del cantiere, tenendo conto che si tratta di un intervento importante che durerà almeno una decina di mesi. Con la Altinos abbiamo concordato questa soluzione per i posti auto, ma abbiamo anche ricevuto assicurazioni che sarà posta la massima cura nella realizzazione delle opere, in modo da limitare al massimo il disagio per i residenti”, ha commentato il Sindaco Carola Arena.

Sul tema si erano confrontati, col Sindaco e i responsabili della Altinos, i progettisti, l’architetto Sist dirigente del settore pianificazione del Comune e il Comandante della Polizia Locale, Forte.
 

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

11/05/2018

"Ex Nigi? Nessuna trattativa"

Sulla questione della possibile apertura di un supermercato, il Sindaco Carola Arena spiega la situazione: "Il nuovo Pat esclude la costruzione di un centro commerciale"

immagine della news

07/03/2018

Motociclisti in piazza per la Lilt

All'iniziativa moglianese "Diamo un taglio alla sofferenza" partecipa anche un gruppo di bikers della provincia di Venezia presenti domenica scorsa in centro

immagine della news

09/01/2018

Vaccini si o no? Se ne parla a Mogliano

Sabato attesissimo incontro al Centro Sociale di piazza Donatori. Il sindaco Arena: "Confronto esclusivamente su tematiche medico scientifiche"

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.936

Anno XXXVII n° 10 / 24 maggio 2018

VI RACCONTO UNA FAVOLA. LA MIA

La strada verso Iasi. Abbandonata alla nascita in Romania, Georgiana viene adottata a 7 anni da un imprenditore di Vittorio Veneto e dalla moglie. Poi il padre muore, e lei parte alla ricerca delle sue origini…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×