23/07/2017quasi sereno

24/07/2017temporale e schiarite

25/07/2017possibile temporale

23 luglio 2017

Ambiente

Al via le Olimpiadi dell'acqua, vince chi spreca meno.

AdnKronos | commenti |

Roma, 20 mar. - (AdnKronos) - Per la Giornata mondiale dell’acqua, che si celebra il 22 marzo, la quinta edizione della campagna per il risparmio idrico “Salva la goccia”, realizzata da Green Cross Italia, chiede a bambini e studenti, insegnanti e cittadini di partecipare tutti alle Olimpiadi della sostenibilità, una grande gara anti-spreco che ha come obiettivo quello di ridurre i litri che finiscono nello scarico e battere il record del risparmio.

Testimonial di questa edizione, due campioni olimpici della canoa: Josefa Idem e Antonio Rossi. Per prendere parte alla competizione basta partire da piccoli gesti quotidiani e razionalizzare i consumi con azioni virtuose da compiere fino al 22 marzo.

Dopo aver messo in pratica un’azione per tutelare l’acqua (tra quelle proposte nel vademecum di Salva la goccia), è sufficiente scattare una foto o realizzare un video che la documenta e postarla entro il 22 marzo sui propri profili social utilizzando l’hashtag #salvalagoccia, oppure sulla pagina Facebook dedicata all’evento.

Per il 22 marzo una vera e propria festa diffusa interesserà tutto il territorio nazionale: grazie al coinvolgimento della rete dei Comuni Virtuosi e dei Borghi Autentici, tante amministrazioni aderiranno alla campagna organizzando incontri, visite guidate e flashmob all’insegna del risparmio idrico.

Infine, un contatore sul sito www.immaginiperlaterra.it censirà tutte le pratiche sostenibili, visualizzando così di quante gocce è fatto il mare della sostenibilità.

Salva la goccia ha il patrocinio di Coni, Centro Sportivo Italiano, Federazione Italiana Canoa Kayak, Borghi autentici d’Italia, Associazione Comuni virtuosi, Earth Day Italia e Freestyle Italia.

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


Loading...
vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.918

Anno XXXVI n° 14 / 27 luglio 2017

VACCINI A SCUOLA. PROMOSSI O BOCCIATI?

Per andare a scuola non basta il diario. Ora ci vuole il libretto sanitario. Con il certificato delle vaccinazioni.Ma è proprio indispensabile?

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×