28/03/2017sereno

29/03/2017quasi sereno

30/03/2017sereno

28 marzo 2017

Al via le Olimpiadi dell'acqua, vince chi spreca meno.

Roma, 20 mar. - (AdnKronos) - Per la Giornata mondiale dell’acqua, che si celebra il 22 marzo, la quinta edizione della campagna per il risparmio idrico “Salva la goccia”, realizzata da Green Cross Italia, chiede a bambini e studenti, insegnanti e cittadini di partecipare tutti alle Olimpiadi della sostenibilità, una grande gara anti-spreco che ha come obiettivo quello di ridurre i litri che finiscono nello scarico e battere il record del risparmio.

Testimonial di questa edizione, due campioni olimpici della canoa: Josefa Idem e Antonio Rossi. Per prendere parte alla competizione basta partire da piccoli gesti quotidiani e razionalizzare i consumi con azioni virtuose da compiere fino al 22 marzo.

Dopo aver messo in pratica un’azione per tutelare l’acqua (tra quelle proposte nel vademecum di Salva la goccia), è sufficiente scattare una foto o realizzare un video che la documenta e postarla entro il 22 marzo sui propri profili social utilizzando l’hashtag #salvalagoccia, oppure sulla pagina Facebook dedicata all’evento.

Per il 22 marzo una vera e propria festa diffusa interesserà tutto il territorio nazionale: grazie al coinvolgimento della rete dei Comuni Virtuosi e dei Borghi Autentici, tante amministrazioni aderiranno alla campagna organizzando incontri, visite guidate e flashmob all’insegna del risparmio idrico.

Infine, un contatore sul sito www.immaginiperlaterra.it censirà tutte le pratiche sostenibili, visualizzando così di quante gocce è fatto il mare della sostenibilità.

Salva la goccia ha il patrocinio di Coni, Centro Sportivo Italiano, Federazione Italiana Canoa Kayak, Borghi autentici d’Italia, Associazione Comuni virtuosi, Earth Day Italia e Freestyle Italia.

 



AdnKronos

Loading...

Commenta questo articolo



vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Zaia annuncia la manovra sull'Irpef per la Pedemontana Veneta. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.910

Anno XXXVI n° 6 / 30 marzo 2017

TANTO DI CAPPELLO ALLE PENNE NERE

L’abbraccio della Marca agli alpini. Il capoluogo ospita per la terza volta l’adunata nazionale delle penne nere. Previste 400mila persone. L’organizzazione è del Coa con le quattro sezioni Ana della provincia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×