24/02/2017pioviggine

25/02/2017sereno

26/02/2017velature sparse

24 febbraio 2017

Al via 'Umana Fashion Weeks', recruiting per moda e lusso.

Milano, 16 feb. (Labitalia) - Parte la campagna 'Umana Fashion Weeks', due settimane (dal 20 febbraio al 6 marzo) dedicate al recruiting per il settore moda e lusso su tutto il territorio nazionale. In concomitanza con la Settimana della Moda di Milano e la presentazione delle nuove collezioni, Umana ha avviato una ricerca su vasta scala attivata e gestita dall’area specialistica Moda-Lusso per far fronte alle esigenze di reclutamento di professionalità delle imprese del settore.

Sono oltre 250 infatti le posizioni ricercate dalle aziende clienti, nell’ambito del Retail, della Produzione e del Corporate. Gli annunci saranno on line a partire dal 20 febbraio.

Nello specifico, alcune delle figure ricercate sono: Visual merchandiser in store; Addetti al customer service estero; Sales assistant madrelingua russa, Assistenti ufficio schede tecniche, Sales assistant full time e part time, Store manager, Addetti all’amministrazione del personale, Addetti vendite part time, Venditori di showroom, Sales assistant madrelingua cinese, Addetti alle distinte base, Addetti al back office commerciale – lingua tedesca, Addetti alla cassa full time - boutique lusso, Tecnico prodotto calzatura - boutique lusso, Addetti al montaggio, Addetti al taglio, Addetti al finissaggio, Addetti al controllo qualità, Addetti alla manovia.

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Otto casi di meningite nella provincia di Treviso. Sei preoccupato?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.907

Anno XXXVI n° 3 / 16 febbraio 2017

CARLO E COSETTA: UNA VITA CHE E' (QUASI) POESIA

Zarlatàn (de Zèneda) e (quasi) poeta. Carlo se la ride sotto i versi. Nonostante la...censura. Ha iniziato a scrivere versi per “salvarsi”. Ma anche perché, sin da bambino, provava una simpatia particolare per la poesia, che riusciva a imparare a memoria senza fatica. Col tempo, Carlo Piasentin ha fatto di un impulso giocoso una passione fondamentale. Eppure, in casa, ha sempre avuto un giudice severissimo: la moglie Cosetta. Che - ma questa è pura chiacchiera da salotto - lo ha sposato...per allegria

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×