19/02/2018nuvoloso

20/02/2018nuvoloso

21/02/2018nuvoloso

19 febbraio 2018

Castelfranco

Alcol e dipendenze, convegno in ospedale

Organizzato in occasione dei vent’anni di attività della comunità residenziale

commenti |

CASTELFRANCO - “Vent’anni di comunità residenziale alcologica nell’Ulss 8 di Asolo e di una esperienza  di forte integrazione tra pubblico e privato nella lotta alle dipendenze sono l’occasione per fare il punto sul problema alcol, sul lavoro dei Servizi pubblici per le dipendenze in Veneto e sulle strategie di prevenzione e presa in carico delle vecchie e nuove patologie legate all’abuso di sostanze e ai comportamenti patologici”.

Di questo parlerà venerdì 22 aprile l’assessore al sociale della regione Veneto, Manuela Lanzarin,  al convegno promosso dall’Ulss 8 e dalla cooperativa Sonda nella Sala Convegni dell’ospedale di Castelfranco Veneto, in occasione del ventesimo anniversario dall’avvio della comunità residenziale per alcolisti (in foto).

 

“L’esperienza della comunità residenziale, gestita  dalla cooperativa sociale Sonda, rappresenta una risorsa preziosa per il territorio di Castelfranco, Asolo e Valdobbiadene – sottolinea l’assessore -  ma anche un modello al quale guardare, per dare efficacia al lavoro dei Serd e puntare alla riabilitazione delle persone. L’alcol è una dipendenza antica ma non per questo in fase recessiva: anzi, la sua diffusione tra le giovani generazioni e stili di vita che promuovono la tendenza al bere, interrogano i servizi su nuove modalità di prevenzione e di approccio al problema”. 

 

Al convegno (ore 9-13.30)  partecipano  psicoterapeuti, responsabili dei servizi per le dipendenze e del dipartimento salute mentale delle Ulss della Marca, responsabili di comunità terapeutiche e del mondo del volontariato.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.929

Anno XXXVII n° 3 / 15 febbraio 2018

SI. CUCINO GLI INSETTI

Benvenuti nella cucina di Roberto. Dove le larve di caimano prendono il posto delle verdure pastellate e i muffin vengono prodotti con farina di grilli. Perché dato che forse sarà questo il cibo del futuro, tanto vale iniziare a sperimentare. E gustare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×