23/10/2018velature sparse

24/10/2018sereno con veli

25/10/2018quasi sereno

23 ottobre 2018

Treviso

Alimenti congelati spacciati per freschi, 13 denunce tra Treviso e Parma

Il bilancio nel primo trimestre del 2018 e' di 17 quintali di alimenti sequestrati in Italia

commenti |

TREVISO - Sono 19 le persone denunciate dai Carabinieri per la Tutela Agroalimentare che hanno condotto ispezioni in 50 ristoranti etnici. Nelle province di Parma e Treviso, sono state denunciate 13 persone per frode in commercio in concorso fra loro poiché somministravano alimenti congelati per freschi (prodotti ittici, carnei e di gastronomia varia).

 

Nelle province di Torino e Varese, sono state denunciate altre 5 persone per detenzione e vendita di sostanze alimentari nocive e frode in commercio. A Roma sono stati sequestrati 210 kg di pesce, carne e paste varie mancanti della prevista etichettatura e della documentazione sulla provenienza dei prodotti.

 

In provincia di Napoli, sequestrati 250 kg di prodotti ittici, carnei e ortofrutticoli privi di rintracciabilità, denunciando una persona per tentata frode in commercio.

 

Il bilancio nel primo trimestre del 2018 e' di 17 quintali di alimenti sequestrati e oltre 44.000 euro di sanzioni. Diffusa la consuetudine di propinare nei menù prodotti falsamente freschi.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×