21/08/2018sereno

22/08/2018quasi sereno

23/08/2018quasi sereno

21 agosto 2018

Benessere

Alimenti: nuovo scandalo fipronil, Germania richiama 73 mila uova.

AdnKronos | commenti |

Roma, 12 giu. (AdnKronos Salute) - Nuovo scandalo fipronil: sei Stati tedeschi avrebbero ritirato dal mercato circa 73 mila uova, dopo la scoperta di residui dell'insetticida protagonista un anno fa di una vicenda analoga. Le autorità dell'Agricoltura della Bassa Sassonia hanno spiegato che le uova sarebbero arrivate da un'azienda agricola biologica olandese, ma anche che non ci sono rischi per la salute umana.

Il firponil è un insetticida che in Ue non può essere utilizzato su animali come i polli. L'anno scorso milioni di uova sono state ritirate dai supemarket di mezza Europa proprio a causa di una contaminazione da fipronil.

Tracce della sostanza sarebbero state rilevate ora in campioni da un centro di confezionamento nella città di Vechta. I residui erano al di sopra dei livelli autorizzati in Ue (0,005 mg per kg), ma "ben al di sotto dei limiti considerati un rischio per la salute", hanno spiegato le autorità locali. Al massimo sono stati rilevati livelli di 0,019 mg per kg. Le uova 'nel mirino' sono state deposte tra il 17 maggio e il 4 giugno. Una seconda batteria di test dovrebbe dare risultati entro questa settimana, fa sapere la Bbc online. La Germania rappresenta il maggior mercato per le uova olandesi.

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×