22/10/2017pioggia debole

23/10/2017sereno con veli

24/10/2017sereno

22 ottobre 2017

Economia e Finanza

Alitalia, Sud e fisco: via libera a decreto fiscale

commenti |

Via libera del Consiglio dei ministri al decreto fiscale con parte delle coperture della prossima manovra. Il Cdm è durato poco più di un'ora e non è stato seguito dalla consueta conferenza stampa.

In Cdm non si è parlato di Golden Power e se ne parlerà a una prossima riunione. Ma nel decreto fiscale, a quanto si apprende da fonti di governo, è stata inserita una norma anti-scalate.

LE MISURE - Dalla misura più attesa, quella della rottamazione bis delle cartelle fiscali, al rifinanziamento delle missioni internazionali, fino alla costituzione del 'Fondo imprese Sud', a sostegno della crescita dimensionale delle piccole e medie imprese, e alla proroga del prestito ponte per Alitalia. Ecco le principali misure inserite nella bozza del dl fiscale che l'Adnkronos ha potuto consultare.

- CARTELLE FISCALI: oggetto della misura sono i carichi affidati al 30 settembre 2017. Il pagamento delle somme dovute può essere effettuato in un massimo di cinque rate, da pagare a luglio, settembre, ottobre, novembre 2018 e a febbraio 2019. La richiesta di adesione va presentata entro il 15 maggio 2018. Il termine per regolarizzare il pagamento di rate saltate è fissato al 30 novembre 2017.

- MISSIONI. Vengono rifinanziate le missioni internazionali all'estero e individuate di nuove risorse per il piano di assunzioni straordinarie delle forze di polizia.

- MIGRANTI: Per attuare gli accordi in materia di immigrazione, è previsto l'invio all'estero di personale appartenente alla carriera prefettizia. Oneri previsti: 1 mln l'anno per il triennio 2018-2020.

- FONDO IMPRESE SUD: Al fine di sostenere il tessuto economico-produttivo di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, è istituito un Fondo, denominato 'Fondo imprese Sud' a sostegno della crescita dimensionale delle piccole e medie imprese. Dotazione iniziale pari a 150 milioni di euro.

- ILVA E ALITALIA. Prevista la proroga della restituzione del finanziamento ad Alitalia e la costituzione del fondo imprese in crisi.

- ALLUVIONE LIVORNO: Sono sospesi i termini dei versamenti e adempimenti tributari nei confronti delle persone fisiche residenti e alle imprese che hanno la sede legale a Livorno e negli altri Comuni colpiti dall'alluvione del 9 e 10 settembre. I versamenti vanno effettuati entro il 16 ottobre 2018.

- BAGNOLI E MATERA: Nuove risorse per la bonifica e il rilancio di Bagnoli (164 mln per il 2017) e per la rigenerazione urbana di Matera (3 mln).

- OSPEDALI: Arrivano 32,5 milioni di risorse: 9 mln al Bambino Gesù; 11 mln alla Fondazione Irccs Santa Lucia; 12,5 mln al Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×