12 novembre 2019

Treviso

Allarme caldo, due persone trovate morte in casa in due giorni

Questa mattina vittima un uomo residente in via Plinio il Vecchio a Treviso

commenti |

commenti |

TREVISO – Un’altra persona trovata morta in casa: temperature sott’accusa. Potrebbe infatti trattarsi dell’ennesima vittima del caldo torrido di questi giorni.

Ieri, mercoledì, c’era stato il caso di una novantenne di Gaiarine, non rispondeva al campanello ed al loro arrivo i soccorritori hanno tentato una disperata rianimazione che però non è servita.

Questa mattina, giovedì, episodio fotocopia in via Plinio il Vecchio a Santa Maria del Sile a Treviso. La vittima è un uomo di 65 anni.

 

Dei parenti che non riuscivano a rintracciarlo hanno fatto scattare l’allarme, sul posto sono giunti sanitari del 118 e vigili del fuoco.

Quest’ultimi hanno forzato la porta d’ingresso, ma anche in questo caso una volta all’interno dell’appartamento hanno trovato una persona priva di vita.

 

(Vigili del fuoco e 118 questa mattina in via Plinio il Vecchio)

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×