16/01/2018coperto

17/01/2018quasi sereno

18/01/2018sereno

16 gennaio 2018

Esteri

Allarme a Londra, uomo con coltello semina panico a Westminster

commenti |

Allarme a Londra, davanti a Westminster. La polizia è intervenuta alle 11.10 ora locale, le 12.10 in Italia, dopo le grida di qualcuno che urlava 'coltello, coltello', lasciando intendere che ci fosse un uomo armato nella zona.

 

"Un uomo, ci circa 30 anni" è stato fermato nei pressi della sede del Parlamento, fa sapere la polizia, "con il sospetto di avere un coltello. Non ci sono notizie di feriti".

 

Le prime immagini dell'arresto mostrano di spalle un uomo di colore, con la barba, pantaloni neri e felpa grigia, ammanettato dagli agenti di Scotland Yard in servizio fuori dal Parlamento.

 

Secondo la Bbc, l'incidente - dopo il quale sono stati chiusi tutti gli accessi a Westminster - non sarebbe da mettere in relazione al terrorismo.

 

L'episodio è avvenuto non lontano da dove, il 22 marzo scorso, Khalid Masood, ha prima investito con l'auto alcuni pedoni, proseguendo poi in direzione del Parlamento, dove ha accoltellato un poliziotto disarmato, prima di essere a sua volta colpito a morte. In totale, le vittime del suo attacco sono state cinque.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×