23/10/2018sereno con veli

24/10/2018sereno con veli

25/10/2018parz nuvoloso

23 ottobre 2018

Mogliano

All'asta gli immobili dell'ex partecipata SPL

L’obiettivo del curatore fallimentare sarà quello di ripianare il più possibile il maxi debito di circa sei milioni di euro

commenti |

All'asta gli immobili dell'ex partecipata SPL

MOGLIANO - Finiscono all’asta gli immobili dell’ex partecipata moglianese SPL. Si tratta in totale di tre lotti che saranno battuti il prossimo 9 novembre alle 10.30 per un valore complessivo di 490 mila euro.

La società partecipata venne liquidata nel 2010 e dichiarata fallita nel 2016 con il procedimento 146.

L’obiettivo del curatore fallimentare sarà quello di ripianare il più possibile il maxi debito di circa sei milioni di euro.

Dunque all’asta, come primo lotto, il comando della polizia locale nel comprensorio Ronzinella: 400 metri quadri per un importo minimo di 200 mila euro.

Il secondo lotto, 123 metri quadri per 83mila euro, si trova al civico 86 a in via Marignana.

Terzo lotto è l’ex ala scolastica delle “Piranesi” lungo via De Gasperi, 453 metri quadri la cui base d’asta ammonta a 204 mila euro.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

16/03/2017

Dissesto SPL: «Maggioranza responsabile»

Giovedì sera incontro pubblico per illustrare la situazione. Il consigliere di opposizione Azzolini al vetriolo: «Furono loro a votare per il fallimento»

immagine della news

11/02/2017

Ad una svolta la vicenda SPL

Novità per l'ex partecipata dichiarata fallita lo scorso anno per 2,8 milioni di euro, con un'esposizione bancaria di 6,3 milioni

immagine della news

08/10/2015

«Spl è già fallita nel 2010»

Il sindaco Carola Arena torna sulla questione: «Ricordo al Consigliere Azzolini le proprie responsabilità rispetto alle scelte da lui fatte»

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×