18 ottobre 2019

Vittorio Veneto

ALTRE DUE MUCCHE COLPITE DA BOTULISMO

Salgono a 15, su un totale di 50, i bovini ammalati dell'azienda Gava

| commenti |

| commenti |

Colle Umberto - L'allarme sembrava passato e invece ecco due nuovi casi di mucche ammalate di botulismo nell'azienda agricola Gava di Colle Umberto, in via dei Fioretti. Come era successo agli altri animali, due mucche da domenica manifestano i sintomi tipici della malattia: dapprima rifiutavano di mangiare e poi sono state colpite da paralisi. Entrambe sono state sottoposte a terapia.
Salgono quindi a 15 i casi di mucche ammalate di botulismo: sette sono morte la scorsa settimana, sei sono state abbattute lunedì e due sono state colpite dalla malattie in questi giorni.
L'agente responsabile della morte dei bovini, secondo l'Istituto Superiore di Sanità, sarebbe il Clostridium botulinum di tipo D: a quanto pare esso è presente in Sudafrica ma è la prima volta che viene isolato in Italia. Si pensa quindi di far arrivare il vaccino proprio dal Sudafrica.
Intanto l'Usl 7 ribadisce che non v'è nessun rischio per il latte, in quanto la tossina non passa per il latte.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

04/08/2011

MUCCA E VITELLONE IN FUGA

Nella Marca due episodi di bovini fuggiti dagli allevamenti portano scompiglio nelle strade

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×