18/02/2018pioggia debole

19/02/2018nuvoloso

20/02/2018nuvoloso

18 febbraio 2018

Montebelluna

Alzheimer, il ruolo delle attività quotidiane

Se ne parla nel terzo incontro di “Ritroviamoci al caffè”

commenti |

MONTEBELLUNA - Continua l’iniziativa “Ritroviamoci al caffè – demenze non solo Alzheimer” la serie di incontri organizzati dai Servizi Sociali in collaborazione con la casa di riposo “Umberto I°”, l’Ulss 2 e le associazioni di volontariato “Amici di casa Roncato” e Alzheimer di Riese Pio X°.

 

Il terzo incontro, in programma oggi alle 16.30 nella biblioteca comunale di Montebelluna affronterà il tema “ll ruolo delle attività quotidiane: come valorizzarle, come mantenerle” con la dottoressa Maria Luisa Calzamatta (terapista occupazionale) Gli incontri hanno cadenza mensile, un martedì al mese e si tengono presso la biblioteca comunale di Montebelluna dalle ore 16.30 alle ore 18.30. Sono aperti oltre che ai malati e ai familiari, anche agli operatori del settore, ai volontari e a chiunque sia interessato ai temi trattati.

 

Sono condotti da personale qualificato (tra cui psicologi, geriatri, logopedista, terapista occupazionale e assistenti sociali) che offrono la possibilità di approfondire e chiarire i temi e le problematiche legate alla gestione della malattia.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

immagine della news

18/10/2016

Una nuova auto per i malati di Alzheimer

L'acquisto sarà possibile grazie alla donazione del Leo Club di Mogliano e dell Double Tree by Hilton Venice North che hanno consegnato all’associazione il Pesco un assegno di 1.500 euro

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.929

Anno XXXVII n° 3 / 15 febbraio 2018

SI. CUCINO GLI INSETTI

Benvenuti nella cucina di Roberto. Dove le larve di caimano prendono il posto delle verdure pastellate e i muffin vengono prodotti con farina di grilli. Perché dato che forse sarà questo il cibo del futuro, tanto vale iniziare a sperimentare. E gustare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×