19/03/2019quasi sereno

20/03/2019sereno

21/03/2019sereno

19 marzo 2019

Amicizia e idee diverse

- Tags: Jean Guitton

immagine dell'autore

Giorgio Pizzol | commenti |

Jean Guitton

Il mio primo amico era protestante. Si chiamava Rumeau. Un giorno gli chiesi: “Vieni a messa?”. Mi rispose: “No. Sono protestante”…
Essere separato da un amico per una questione di religione mi sembra ingiusto.
In questa anomalia ho trovato il seme e le radici dell’ecumenismo.”

Cari amici di “Dia blog”,
oggi vi propongo di commentare liberamente questa citazione tratta dal libro “OGNI GIORNO CHE DIO MANDA IN TERRA” di Jean Guitton.
Dopo che avrò ricevuto i vostri commenti – a ciascuno dei quali mi impegno a prestare la massima attenzione - esprimerò anch’io le mie opinioni sul punto e successivamente, spero, continueremo a discutere perché mi sembra che il tema in esame sia legato a molti altri importantissimi temi.
Grazie per la vostra attenzione e a presto.


Jean Guitton (Saint-Étienne, 18 agosto 1901 – Parigi, 21 marzo 1999) è stato un filosofo e scrittore francese, esponente del pensiero cattolico, nominato, da papa Paolo VI, primo uditore laico al Concilio Vaticano II.



Commenta questo articolo


foto dell'autore

Giorgio Pizzol

Insegnante, avvocato, giudice di pace, giornalista. Sindaco di Vittorio Veneto dal 1975 al 1982. Senatore della Repubblica dal 1987 al 1992. Ha pubblicato: Uno e Molteplice; Pensiero del limite e limite del pensiero; Le stagioni del presente. Ha fondato la rivista DIA LOGO.


SEGUIMI SU:

Ultimi Post
top Post
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×