24/06/2017piovaschi e schiarite

25/06/2017temporale e schiarite

26/06/2017quasi sereno

24 giugno 2017

Conegliano

Amministrative a Godega, Paola Guzzo è il candidato sindaco del centro destra

Il presidente Zaia: "E' la candidata della porta accanto"

Roberto Silvestrin | commenti |

GODEGA DI SANT'URBANO - E’ Paola Guzzo (nella foto in alto)  il candidato sindaco del centro destra per le prossime amministrative a Godega di Sant’Urbano. Lega Nord e Forza Italia correranno insieme, e come punta di diamante avranno la 37enne assicuratrice, attualmente consigliere comunale di maggioranza.

 

A sostenerla, questa mattina durante la presentazione della candidatura, c’era anche il presidente della regione Veneto Luca Zaia: “E’ la candidata della porta accanto – ha dichiarato il governatore – Una persona disponibilissima che viene dal popolo e che conosce benissimo le dinamiche di questo comune. E’ la sintesi di un nuovo corso, in grado di prendere il testimone dal sindaco Alessandro Bonet”.

 

E proprio l’attuale primo cittadino ha riservato parole di encomio per la neocandidata: “E’ la persona giusta, giusta per essere il collante generazionale e di tutti componenti della squadra”. Guzzo vuole quindi prendere in eredità il percorso inaugurato da Bonet, che ha visto la sua amministrazione inaugurare più di 50 opere pubbliche in 10 anni.

 

 

Il sodalizio tra FI e Lega si conferma dunque anche a Godega, come ha sottolineato il coordinatore provinciale di Forza Italia – nonché candidato per il centro destra a Conegliano – Fabio Chies: “L’alleanza tra noi e la Lega è più forte che mai”.

 

Sarà il pragmatismo il segno che distinguerà l’eventuale mandato di Guzzo. “Saremo l’amministrazione del fare – ha anticipato la giovane candidata – Sono pronta a lavorare fin da oggi per questo comune”. L’obiettivo primario dichiarato è quello della scuola elementare unica.

 

 

Il programma elettorale, nella sua globalità, è invece ancora in fase di definizione, come del resto non è stato ancora reso noto il nome ufficiale della lista. C’è però un’importante novità “rosa”: verrà costituito un comitato di sole donne che si occuperà della campagna elettorale di Guzzo, che da oggi ha iniziato ufficialmente la sua corsa per le amministrative.

 



Roberto Silvestrin

Commenta questo articolo


Loading...

Dossier

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.916

Anno XXXVI n° 12 / Giovedì 22 giugno 2017

C'ERA UNA VOLTA VIA CAPRERA

Lo sceriffo Gentilini ce l’ha ancora nel cuore. Tanto da prendere carta e penna e scrivere al Quindicinale. Per far memoria di una strada che era “centro commerciale urbano”. Dove si trovava il cementista, lo zoccolaio, lo stradin, l’osteria col servizio di carrozze....

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×