19/10/2017nebbia e schiarite

20/10/2017tempo nebbioso

21/10/2017variabile

19 ottobre 2017

Rugby

Anche Esposito rimane in biancoverde

L'ala del Benetton giocherà a Treviso anche la prossima stagione 2017-18

Rugby

Angelo Esposito

TREVISO - Angelo Esposito (nella foto) confermato anche per la prossima stagione. La conferma questa mattina, giovedì, direttamente dalla Ghirada. Ala capace di ricoprire anche il ruolo di estremo, classe 1993 (187 cm per 90 kg), napotelano di nascita si è trasferito giovanissimo in Veneto con la propria famiglia.

Angelo inizia a giocare con il Ruggers Tarvisium, club in cui è cresciuto prima dell’approdo nell’Accademia FIR U18 di Mogliano Veneto nella stagione 2010/2011. Il grande potenziale messo in mostra in quegli anni gli vale la convocazione con l’Italia “A” per prendere parte alla Churchill Cup. Nel settembre 2011 viene ammesso all’Accademia FIR U20 con sede a Tirrenia, selezione della quale è stato anche capitano.

Al termine dell’esperienza accademica viene ingaggiato dal Benetton Rugby per confrontarsi con una nuova realtà, quella della competizione celtica. Ad oggi Angelo tra Guinness PRO12, Champions Cup e Challenge Cup ha indossato 58 volte la maglia biancoverde.

Nel giro azzurro sin dalle giovanili, nel 2012 attira l’attenzione del CT Brunel che lo conferma nel gruppo in vista delle prime due giornate dell’RBS 6 Nazioni senza però mai utilizzarlo, preferendo fargli completare il proprio percorso giovanile.

Trascinatore e capitano dell’U20 nel 2013, ha conquistato con gli Azzurrini il Junior World Rugby Trophy in Cile e la promozione nel Junior World Championship. Nel 2014 un buon inizio di stagione in PRO12 gli vale una nuova chiamata da parte di Brunel in vista dell’RBS 6 Nazioni e l’esordio nel turno inaugurale del Torneo, da titolare, contro il Galles.

Nell’estate 2014 è stato nuovamente convocato dalla Nazionale Maggiore per il tour estivo.

Selezionato per la Rugby World Cup 2015, ha saltato la rassegna iridata dopo essersi infortunato alla spalla a Murrayfield nel secondo test estivo contro la Scozia.

Angelo è rientrato in Nazionale a giugno 2016, nella gara vinta a Toronto contro il Canada, ed è stato titolare nel test di novembre contro gli All Blacks a Roma. Infine ha preso parte all’RBS 6 Nazioni 2017 andando in meta contro la Francia.

“Angelo rientra tra i giovani dall’esperienza internazionale che abbiamo in rosa e su cui facciamo grande affidamento. Nella parte finale di stagione è cresciuto parecchio mettendo in mostra quelle che sono le sue qualità. Crediamo fermamente che lui possa essere un punto fermo del Benetton Rugby e della Nazionale” – ha dichiarato il direttore sportivo Antonio Pavanello.

Queste le parole di Angelo Esposito: “Sono veramente felice di aver rinnovato con il Benetton Rugby, per me è un onore fare parte di questo gruppo. Sono consapevole che il club sta lavorando bene al progetto e voglio dare il mio contributo affinché prossimamente possa ottenere ottimi risultati insieme ai miei compagni di squadra”.
 

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Fuser è stato assolto dalle accuse
Fuser è stato assolto dalle accuse

Rugby

Era accusato di aver morso un avversario durante la gara di Coppa a Bath

Rugby / Fuser assolto dalla commissione disciplinare

TREVISO - L’udienza disciplinare riunitasi mercoledì pomeriggio a Londra ha espresso giudizio sulla citazione di Marco Fuser avvenuta da parte del Citing Commissioner, Tim Lowry (Irlanda).

Sebastian Negri
Sebastian Negri

Rugby

Salgono a 17 i Leoni in azzurro: sostituirà Mbandà nel gruppo dei 34 che si raduneranno dal 22 al 25 ottobre a Parma e dal 29 ottobre all’1 novembre a Treviso

Negri convocato in Nazionale

TREVISO - Nuova convocazione azzurra per un giocatore del Benetton. Sebastian Negri (nella foto), terza linea della Benetton Rugby, è stato convocato dal CT della Nazionale Italiana Rugby Conor O’Shea per i raduni di preparazione ai Test Match autunnali.

Benetton ko a Bath (foto di repertorio)
Benetton ko a Bath (foto di repertorio)

Rugby

Il Benetton gioca bene ma viene beffato allo scadere del primo tempo. I padroni di casa vincono 23-0 nel primo turno di Champions Cup

Leoni ko a Bath

BATH (INGHILTERRA) - Pesante ko stasera per il Benetton che perde nella prima giornata di Champions Cup per 23-0.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×