13 novembre 2019

Castelfranco

Animali morti nelle fosse: “Sono lì da oltre 10 giorni”

L’indignazione di molti per questo stato di cose che apre anche interrogativi sulla qualità dell’acqua

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

CASTELFRANCO VENETO – Carcasse di animali morti nelle fosse del castello: “Sono lì da oltre 10 giorni”. La rabbia dei cittadini per il degrado in pieno centro storico e per la grave incuria sotto il profilo igienico-sanitario. Qualcuno fa notare che non né la prima volta e forse andrebbe indagata la qualità dell’acqua, per capire se vengono illegalmente sversati inquinanti: un grosso volatile era morto già prima dell’apertura della caccia.

Le carcasse di un volatile morto e di una tartaruga giacciono, infatti, da quasi due settimane nelle fosse, oramai in palese stato di decomposizione, e la cosa è percepibile anche a livello olfattivo. Inevitabilmente alcuni cittadini si sono chieste come sia possibile che per tutto questo temo nessuno sia intervenuto a rimuovere le carcasse. Sulla questione il consigliere comunale Michael Didoné è intervenuto impegnandosi a segnalare le carcasse degli animali morti per la rimozione ma taluni comunque reputano che l’accaduto sia sintomatico di una trascuratezza. Sulla vicenda interviene anche un intellettuale castellano.

Lapidario il commento dello storico dell’arte Angelo Miatello: “La manutenzione, il decoro, l'ordine, la sicurezza dovrebbero essere fra le prime cinque priorità. Poi alla fine si fa il callo con buche, sporcizia nei fossati, piste ciclabili assurde e monche, strade disastrate, recinzioni divelte, pali dappertutto, storti, "nudi", ingombranti, in mezzo ai marciapiedi, in sovrabbondanza (quasi diecimila), marciapiedi rotti, porfidi vaganti, una fioriera che spande acqua ed ha corroso la pavimentazione, segnaletica pedonale sgualcita...tutto questo nel perimetro cosiddetto "città d'arte" con ingresso al giardino più bello d'Italia, nel castello secolare, nelle piazza e piazzette, alla stazione (esterno) ottocentesca”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×