17/08/2018sereno

18/08/2018quasi sereno

19/08/2018quasi sereno

17 agosto 2018

Castelfranco

Anziano cade nel Muson, salvato dai passanti

Il 76enne aveva messo un piede in fallo scivolando nel torrente

commenti |

CASTELFRANCO – È caduto nel torrente Muson rischiando di annegare, ma per fortuna dei passanti sono riusciti a soccorrerlo in tempo evitando il peggio.

I fatti si sono verificati nel primo pomeriggio di ieri, in via Muson a Castelfranco. Il malcapitato, un 76enne, avrebbe perso l'equilibrio mentre stava potando dei rami sull'argine, precipitando nel canale. Gli stivaloni da pescatore che indossava si sono riempiti d'acqua, tanto da immobilizzarlo.

 

Dei passanti – la strada è particolarmente frequentata da podisti ed amanti delle passeggiate – l’hanno visto e l’hanno aiutato a mettersi in salvo. Una donna l'ha sentito ed ha richiamato l'attenzione di un quarantenne che senza esitazione si è gettato nel torrente per soccorrere l'uomo.

Nel frattempo sono stati chiamati i vigili del fuoco ed un’ambulanza. I pompieri hanno completato l'operazione di salvataggio, poi i sanitari hanno visitato l’anziano, riscontrando che per fortuna non aveva riportato gravi conseguenze. È stato comunque trasportato in pronto soccorso per essere visitato.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×