23/09/2018nuvoloso

24/09/2018quasi sereno

25/09/2018sereno

23 settembre 2018

Treviso

Appiani dormitorio dei profughi, “E’ questa l’accoglienza?”

Sono giovani con lo status di rifugiati usciti dalla rete di accoglienza

commenti |

TREVISO - Il seminterrato dell’Appiani continua ad essere un bivacco abusivo per i profughi. Una storia che si trascina da mesi senza trovare soluzione. La polizia locale è già intervenuta diverse volte per sgomberare i ragazzi che si accampano all’Appiani perché non sanno dove andare. Tutti hanno ottenuto lo status di rifugiati e di conseguenza sono usciti dal sistema di accoglienza, che prima dava loro un posto dove stare ed ora non hanno alcun aiuto.

“Questi - attacca il Comitato Prima i Trevigiani - sono i risultati di un'accoglienza fallimentare sotto tutti i punti di vista, che mira solo a far guadagnare soldi facili alle cooperative e a chi li "accoglie". Ora che hanno ottenuto lo status di rifugiato e per loro non ci sono più fondi messi a disposizione da spartirsi, vengono scaricati dai centri di accoglienza e mollati per strada a cercare fortuna”. Nella nostra città non è tollerabile che ci sia una situazione del genere - conclude il comitato - ci auguriamo che venga messa fine a tutto ciò”.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×