12 dicembre 2019

Treviso

Arresto cardiaco in pasticceria, salvata da un farmacista

La signora soccorsa in extremis. Portata in pronto soccorso pare che se la caverà

commenti |

commenti |

Arresto cardiaco in pasticceria, salvata da un farmacista

TREVISO – Allarme questa mattina alla pasticceria "Casellato" in borgo Cavour a Treviso per una donna che è stata colta da arresto cardiaco. La signora, una 75enne, stava seduta su una sedia, quando improvvisamente si è accasciata al suolo.

All’interno del negozio in quel momento c’era diversa gente, più persone hanno chiamato immediatamente il 118, capita la gravità della situazione. Uno dei presenti si è recato alla vicina farmacia, facendo intervenire il dottore di turno in quel momento.

 

Quest’ultimo ha praticato con freddezza un massaggio cardiaco, cosa che sembra sia stata provvidenziale, salvando di fatto la vita alla donna. Intanto il titolare della pasticceria stava in collegamento telefonico col 118. Pochi minuti dopo sono arrivati i sanitari del Suem che hanno rianimato la signora, per poi trasportarla al pronto soccorso dell’ospedale Ca’ Foncello.

Le sue condizioni sono gravi, ma pare che se la caverà, proprio grazie all’intervento del farmacista.

 

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×