24/09/2017temporale e schiarite

25/09/2017quasi sereno

26/09/2017quasi sereno

24 settembre 2017

Altri sport

Arti Marziali, Marca sul podio

A Ponzano i trevigiani conquistano 23 medaglie alle nazionali di Viet Vo Dao, ossia arti marziali vietnamite

Altri sport

TREVISO – Arti marziali vietnamite, la Marca protagonista. Si è conclusa con molte soddisfazioni la 38° Gara Nazionale 2017 di Viet Vo Dao, svoltasi nei giorni scorsi presso il Palacicogna di Ponzano Veneto (TV) e organizzata dall’ASD Tinh Vo Mon (scuola di arti marziali vietnamite) di Treviso, diretta dal Maestro Maurizio Foschi – Vo Su Bao Minh cintura nera 5° Dang, a cui fanno capo le varie sedi sportive della provincia di Treviso e dalla ASD Viet Vo Dao Veneto.

Centinaia gli atleti provenienti da tutta Italia, che si sono confrontati in questa disciplina poco nota ma sicuramente di gran valore e di enorme fascino; arte marziale vietnamita, disciplina completa e legata alle antiche tradizioni, ha coinvolto in questa intensa due giorni donne e uomini di qualsiasi fascia d’età, dai bambini più piccoli nel periodo dell’infanzia agli over 40, dalle cinture di più basso grado fino alle pluridecorate cinture nere e rosse (ovvero i maestri oltre l’ultimo grado di cintura nera e cioè dal 4 Dang). Si sono esibiti in forme a mani nude, in forme con armi diverse, tipo: bastone, spada, long gian, lancia, alabarda, ecc., in tecniche di difesa e combattimenti.

Ragazzi e ragazze che nella pratica di quest’arte ritrovano una forte educazione alla disciplina, al rispetto, alla pazienza, alla tolleranza, all’aiuto, alla condivisione e alla disponibilità, unitamente ad un’eccellente preparazione fisico-atletica, sia sotto il profilo del potenziamento muscolare che di quello anaerobico. Resistenza, potenza, energia, fiato e concentrazione contraddistinguono gli atleti che vi si cimentano. Imparano a difendersi ma allo stesso all’autocontrollo, a combattere per non combattere e acquistano sicurezza, attenzione, dedizione e rispetto, verso se’ stessi e verso il prossimo. Una disciplina che insegnando l’autodifesa e l’attacco, unisce le persone e ne affina gli animi e allo stesso tempo, data la difficile convivenza che attualmente si riscontra all’interno della società, è uno strumento di crescita fondamentale.

Le scuole trevigiane hanno saputo contraddistinguersi con onore, portando a casa innumerevoli medaglie: 9 ori, 5 argenti, 9 bronzi, nelle varie categorie; ben 23 vittorie in totale.

 

QUYEN MANI NUDE

 

 CATEGORIA PULCINI:THIEN MON QUYEN 

1° LINGA GABRIELE – TINH VO MON - Treviso

2° STRIGLIO ALESSANDRO – TINH VO MON - Treviso 

3° SANTAMATO SAMUELE – THIEN PHUC – Istrana (TV) 

 

CATEGORIA CADETTI QUYEN TAN SO MOT 

1° LIPARI MANUEL – THIEN PHUC – Istrana (TV) 

 

CATEGORIA CADETTI MASCHILE THIEN MON QUYEN 

1° SERTOLLI YLLI – THIEN LO – Montebelluna (TV) 

 

CATEGORIA CADETTI HUYNH LONG THUA VAN 

1° TOSELLO ANNA MARIA – THIEN PHUC - Istrana (TV) 

2° ZARANTONELLO SARA – THIEN LO - Montebelluna (TV) 

3° PEZZATO GIULIA – TINH VO MON - Treviso 

 

 CATEGORIA CADETTI MASCHILE LOA THANH 

1° DELLI CARRI LORENZO – THIEN PHUC - Istrana (TV) 

 

CATEGORIA CADETTI VAN SON QUYEN 

1° BONZI ELIA – THIEN PHUC - Istrana (TV) 

 

CATEGORIA SENIORES MASCHILE LOA THANH QUYEN 

1° GRASSO DAVIDE – TINH VO MON - Treviso 

2° MENIS PAOLO – THIEN LO - Montebelluna (TV) 

3° BOTTI SIMONE – THIEN LO - Montebelluna (TV) 

 

 CATEGORIA SENIORES MASCHILE PHUONG HOANG 

3° CONTE DAVIDE – TINH VO MON - Treviso 

 

CATEGORIA SENIORES MASCHILE THAP TU 

3° PONTINI MICHAEL – THIEN LO - Montebelluna (TV) 

 

 CATEGORIA SENIORES FEMMINILE VAN SON QUYEN 

3° DE AGNOI VALENTINA – THIEN LO - Montebelluna (TV) 

 

 CATEGORIA OVER MASCHILE THIEN MON QUYEN 

1° BRANCACCIO ALBERTO – TINH VO MON - Treviso 

 

CATEGORIA OVER MASCHILE VAN SON QUYEN+PHUONG HOANG+THAP TU 

3° POSSAMAI ORAZIO – TINH VO MON - Treviso 

 

QUYEN ARMI 

 

 CAT CN bastone CINTURE NERE MASCHILE ARMI LUNGHE 

3° VIAN CARLO – TINH VO MON - Treviso 

 

 COMBATTIMENTO

 

 CATEGORIA SENIORES MASCHILE DA 68,1 A 73 KG 

1° GRASSO DAVIDE – TINH VO MON - Treviso 

2° CONTE DAVIDE – TINH VO MON - Treviso 

 

CATEGORIA SENIORES MASCHILE DA 73,1 A 78 KG 

2° SCATTOLIN ALESSIO – THINH VO MON- Treviso 

 

CATEGORIA SENIORES MASCHILE DA 78,1 IN POI 

3° PONTINI MICHAEL – THIEN LO - Montebelluna (TV) 

 

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Abouba Kone alza il trofeo insieme ai compagni di squadra De Paoli, Ghiozzi e Prin Clari
Abouba Kone alza il trofeo insieme ai compagni di squadra De Paoli, Ghiozzi e Prin Clari

Altri sport

La storia di Abouba Kone, preso di mira nei sociale: centra l'impresa alla kermesse iridata del Palaverde a Treviso

Karate / Insultato dai razzisti, vince il bronzo mondiale

TREVISO - È uno dei volti simbolo dei Campionati Italiani di Karate Shotokan in programma al Palaverde di Villorba, Treviso.

Non solo perché, insieme a Caterina Dozzo e Francesco Ouattara è uno dei trevigiani della nazionale italiana di karate, ma soprattutto perché nella giornata di ieri,...

Brusinelli, Ghiozzi, Leali e Rizzuto
Brusinelli, Ghiozzi, Leali e Rizzuto

Altri sport

Grande giornata per la rappresentativa dell’Istituto Shotokan Italia, che conquista due ori, un argento e due bronzi

Karate / A Treviso doppio oro azzurro

TREVISO - Arriva finalmente anche l’oro azzurro al Campionato Mondiale di Karate Shotokan, in corso al Palaverde di Villorba, Treviso.

Altri sport

Giunto alla sua quarta edizione, il trofeo CONI è una manifestazione multisport rivolta agli atleti U14

Judo / Trevigiani di scena a Senigallia

TREVISO - Venerdì e sabato Senigallia verrà inondata a oltre tremila mini atleti per le finali nazionali del trofeo CONI Kinder + sport 2017 e tra questi cinque trevigiani.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.920

Anno XXXVI n° 16 / 14 settembre 2017

NO. AL CANSIGLIO PRIVATO

Ecologisti in sciopero della fame contro le delibere regionali. La vendita dell’ex hotel San Marco, a loro giudizio, potrebbe de-statalizzare l’altopiano e la foresta. Un pericolo, per il territorio. E per la gente

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×