23/11/2017nuvoloso

24/11/2017nuvoloso

25/11/2017pioggia

23 novembre 2017

Conegliano

Asilo Matteotti, i bagni non funzionano

La denuncia del consigliere 5 Stelle Bellotto

Roberto Silvestrin | commenti |

CONEGLIANO - Le opposizioni coneglianesi puntano sulle scuole della città. Non si tratta però di un programma elettorale basato sul rilancio della cultura, bensì di una denuncia delle condizioni dei servizi e delle strutture scolastiche.

 

L’ultima segnalazione arriva dal neocandidato sindaco del Movimento 5 Stelle, Massimo Bellotto, che ha raccolto le lamentele dei cittadini circa la situazione dell’asilo “Matteotti”. Secondo quanto riportato dall’attuale consigliere grillino, per 12 giorni due dei sei bagni sono rimasti inagibili a causa di tubature intasate.

 

L’intervento di sistemazione dei servizi sarebbe avvenuto solo ieri, dopo quasi due settimane di inagibilità. “Si sa che ci sono o che ci sono stati problemi simili alle scuole Grava e Marconi” aggiunge Bellotto.

 

Ma lo stesso inconveniente affligge la primaria di Campolongo in via Vital, dove – riporta il consigliere Pd Isabella Gianelloni - “da anni parte dei servizi igienici non è praticabile”.

 

Lo stesso esponente dem aveva sottolineato anche i disagi patiti dall’asilo di Campolongo, in via San Francesco: qui il problema non erano i bagni, ma le continue infiltrazioni dal tetto in caso di pioggia. “I bambini della scuola materna di Campolongo hanno da tempo imparato ad andare a scuola con l'ombrello, che serve all'interno, visto che piove copiosamente dal tetto” aveva detto Gianelloni.

 

Bellotto sostiene inoltre che la giunta non dia la giusta attenzione alle strutture scolastiche e alle richieste dei giovani: “basti vedere i consigli comunali dei ragazzi. Se andate a rileggervi i verbali troverete quasi sempre un’interpellanza che chiede come mai non si sia provveduto a dar corso a quanto votato ed approvato nel consiglio precedente”

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.924

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×