27/06/2017temporale e schiarite

28/06/2017temporale forte

29/06/2017piovaschi e schiarite

27 giugno 2017

Lavoro

Assolavoro: in 4° trim. 2016 in Piemonte 35mila lavoratori in somministrazione.

AdnKronos | commenti |

Torino, 16 giu. (Labitalia) - In Piemonte, la media mensile dei lavoratori in somministrazione nel corso del quarto trimestre 2016 è pari a 35.033 persone (un decimo rispetto ai 350.960 medi in Italia), in crescita dello 0,8% rispetto al quarto trimestre del 2015. Un terzo dei lavoratori tramite agenzia in Piemonte è under 30, percentuale che sale al 44,6% se si considera la fascia fino ai 34 anni. La presenza femminile si attesta al 37,9%. E' quanto emerge dalle elaborazioni di Assolavoro Datalab, l'osservatorio dell'Associazione nazionale delle agenzie per il lavoro su dati Inail 2017, presentate oggi a Torino, presso la sede dell’Unione Industriale. L’evento è la terza tappa del RoadShow 2017 di Assolavoro, promosso per fare il punto su 'Dove va il lavoro? Agevolazioni, servizi e nuove sfide per le imprese e per il sistema Paese. Il ruolo delle agenzie per il lavoro', a venti anni dall’introduzione del lavoro in somministrazione in Italia, con il cosiddetto 'Pacchetto Treu'.

Mentre sul piano nazionale la distinzione per macrosettori vede la percentuale di lavoratori in somministrazione più alta impiegata nel terziario (49,9%), in Piemonte è l'industria ad avere un ruolo prevalente, con 19.738 occupati tramite agenzia, il 56,3% del totale regionale (dieci punti in più della media nazionale per settori). Il 29% dei lavoratori tramite agenzia in Piemonte è impiegato in aziende con oltre 250 dipendenti, un altro 29% in quelle tra i 50 e i 249 occupati, uno su cinque svolge le proprie mansioni in imprese sotto i 15 dipendenti.

Sono intervenuti: Dario Gallina, presidente Unione Industriale Torino, Maurizio Stirpe, vicepresidente Confindustria per il Lavoro e le Relazioni Industriali, Giuseppe Garesio, vicepresidente Assolavoro con delega agli Stati Generali, Cesare Damiano, presidente commissione Lavoro della Camera, Gianna Pentenero, assessore al Lavoro, Istruzione e Formazione Professionale della Regione Piemonte, Marco Leonardi, consigliere Economico della presidenza del Consiglio dei ministri, Emmanuele Massagli, presidente Adapt. Ha moderato i lavori: Agostino Di Maio, direttore generale Assolavoro.

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


Loading...

Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.916

Anno XXXVI n° 12 / Giovedì 22 giugno 2017

C'ERA UNA VOLTA VIA CAPRERA

Lo sceriffo Gentilini ce l’ha ancora nel cuore. Tanto da prendere carta e penna e scrivere al Quindicinale. Per far memoria di una strada che era “centro commerciale urbano”. Dove si trovava il cementista, lo zoccolaio, lo stradin, l’osteria col servizio di carrozze....

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×