15/08/2018sereno con veli

16/08/2018quasi sereno

17/08/2018sereno

15 agosto 2018

Atletica

Atletica, a Montebelluna doppietta di Trevisatletica

Il club del capoluogo ha vinto due dei quattro biathlon giovanili validi anche per il campionato provinciale di società

Altri Sport

biathlon, il podio ragazzi

MONTEBELLUNA - Doppietta di Trevisatletica nell’appuntamento indoor che ieri, sabato 13 gennaio, al Palamazzalovo di Montebelluna, ha inaugurato la nuova stagione dell’atletica provinciale.

Il club del capoluogo ha vinto due dei quattro biathlon giovanili validi anche per il campionato provinciale di società. Merito di Giovanni Zuccon, leader nella categoria ragazzi, e di Anna Secco, prima nella categoria cadette. Elisa Maria Menegotto, dell’Atletica Montebelluna, si è aggiudicata la gara ragazze. Mentre Nicolò Ferrario, del Gruppo Atletica Vedelago, si è imposto tra i cadetti. Nella categoria ragazzi il biathlon era formato da 30 metri di corsa e lancio della palla; nella categoria cadetti gli atleti dovevano invece sfidarsi nei 30 metri di corsa e nel salto in alto.

Oltre 230 i partecipanti. Organizzazione curata dall’Atletica Montebelluna. Un bel debutto stagionale in palestra. Mentre domenica prossima, a Mareno di Piave, l’attenzione si sposterà sulla corsa campestre, con il primo appuntamento della stagione sui prati.



RISULTATI. MASCHILI.

Biathlon cadetti: 1. Nicolò Ferrario (G.A. Vedelago) 918 (4”7/30 m; 1.47/salto in alto), 2. Dennis Pongiluppi (Trevisatletica) 906 (5”2; 1.65), 3. Antonio Kovac (Atl. Pederobba) 895 (4”9; 1.53), 4. Thomas Cadamuro (Atl. S. Biagio) 865 (4”9; 1.50), 5. Michele Stefanel (Tre Comuni) 844 (5”0; 1.41), 6. Francesco Barbari (Atl. Santa Lucia di Piave ) 836 (4”9; 1.47). Biathlon ragazzi: 1. Giovanni Zuccon (Trevisatletica) 994 (5”0/30 m; 10.97/lancio della palla), 2. Filippo Bisetto (Trevisatletica) 874 (5”2; 10.48), 3. Tommaso Veldhuyzen (Atl. Stiore) 812 (5”4; 10.64), 4. Nicolò Zanini (Atl. Montebelluna) 799 (5”3; 9.99), 5. Elias Cecchinato (Atl. Quinto Mastella) 791 (5”3; 9.89), 6. Klevis Rotani (Atl. S. Biagio) 764 (5”4; 10.00).

FEMMINILI.



Biathlon cadette: 1. Anna Secco (Trevisatletica) 971 (5”1/30 m; 1.38/salto in alto), 2. Giulia Dani (Trevisatletica) 951 (5”0; 1.32), 3. Francesca Bergamin (Atl. Montebelluna) 900 (5”3; 1.38), 4. Roma Ginevra Conte (Atl. Montebelluna) 818 (5”2; 1.26), 5. Vittoria Fichera (Atl. Ponzano) 809 (5”4; 1.32), 6. Francesca Mariotto (Atl. S. Lucia di Piave) 796 (5”1; 1.20). Biathlon ragazze: 1. Elisa Maria Menegotto (Atl. Montebelluna) 975 (5”1/30 m; 8.79/lancio della palla), 2. Ginevra Vedova (Trevisatletica) 906 (4”9; 7.53), 3. Sara Pincin (Atl. Montebelluna) 957 (5”3; 9.60), 4. Giulia Pavan (Trevisatletica) 946 (5”0; 7.92), 5. Emma Carniato (Atl. Ponzano) 935 (5”3; 9.34), 6. Eleonora Favaretto (Atl. Quinto Mastella) 846 (5”1; 7.30).

 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×