21/11/2017foschia

22/11/2017quasi sereno

23/11/2017variabile

21 novembre 2017

Altri sport

Atletica, Oderzo: Primo Maggio con le giovani stelle d'Europa

Sulle strade trevigiane nasce una gara dedicata alle nazionali under 20 del vecchio continente: quest’anno il “test event”, in attesa del grande lancio per il 2018

Altri sport

ODERZO - A Oderzo, il Primo maggio, si corre una delle gare su strada più qualificate d’Italia. Da oltre vent’anni, sulle strade della cittadina trevigiana, fanno passerella le più grandi stelle del mezzofondo e fondo azzurro, oltre a tanti campioni stranieri.

 

Lo spettacolo dell’atletica che invade il centro storico di Oderzo, con la suggestiva Piazza Grande a ospitare partenza e arrivo delle gare, rappresenta un appuntamento tra i più classici della stagione per atleti e appassionati. La corsa internazionale “Oderzo Città di Archeologica”, nel 2017, avrà un ulteriore motivo di richiamo: il pomeriggio di gare si aprirà infatti con l’edizione zero di una rassegna a livello under 20 che vedrà al via una decina di nazionali juniores, Italia in testa.

 

L’evento si chiamerà Trofeo Opitergium e prevede una gara di 5 km per le donne e 10 km per gli uomini. La manifestazione ha già ricevuto il beneplacito del presidente della Fidal, Alfio Giomi, e avrà un’ambasciatrice d’eccezione: la romena Gabriela Szabo, ex fuoriclasse del mezzofondo mondiale, poi diventata dirigente sportiva di primissimo piano (sino ad arrivare al ruolo di ministra) nel suo Paese.

 

Il Trofeo Opitergium è stato informalmente presentato dalla stessa Szabo ai recenti Campionati Europei indoor di Belgrado, incontrando notevoli consensi tra dirigenti e tecnici del vecchio continente. A partire dal bulgaro Dobromir Karamarinov, vice presidente della Federazione Europea, che ha promesso di essere a Oderzo il 1° maggio per tenere a battesimo l’evento. L’obiettivo del Trofeo Opitergium? Creare un’occasione di confronto e di crescita tecnica tra gli atleti più promettenti del mezzofondo continentale.

 

Ma anche far conoscere ai giovani di tutta Europa un territorio, come quello Veneto, ricco di attrattive storiche e artistiche. L’edizione di quest’anno sarà una sorta di “test event” per collaudare organizzazione e percorso. Ma già dal 2018 il Trofeo Opitergium acquisirà la piena ufficialità, con la prospettiva di essere inserito a tutti gli effetti nel calendario dell’atletica continentale.

 

Per la corsa internazionale “Oderzo Città di Archeologica” si annuncia dunque uno spettacolo doppio: in apertura di pomeriggio, il Trofeo Opitergium, con la passerella dei migliori under 20 d’Europa. A seguire, la tradizionale kermesse riservata ai campioni che da oltre vent’anni porta la grande atletica nel cuore dell’antica città romana. Il conto alla rovescia può iniziare.

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

La Corri in Rosa oggi a San Vendemiano
La Corri in Rosa oggi a San Vendemiano

Altri sport

Quasi 20 minuti per la partenza della Corri in Rosa, al via 8.000 donne in corsa per la lotta al tumore al seno

Marea rosa inonda San Vendemiano

SAN VENDEMIANO - Il cuore delle donne. Ottomila battiti all’unisono oggi a San Vendemiano (TV). Uno spettacolo da togliere il fiato, una magia rosa con 8.000 donne in corsa per le donne.

A Latina pareggio 1-1 per la Came Dosson
A Latina pareggio 1-1 per la Came Dosson

Altri sport

La formazione trevigiana rimarrà in testa alla graduatoria: è la prima squadra a uscire indenne dal PalaBianchini

Calcio a 5, Serie A / La Came pareggia a Latina

LATINA - Niente vittoria esterna nell’anticipo di Serie A per la Came a Latina.

corri in rosa
corri in rosa

Altri sport

A San Vendemiano appuntamento per lanciare la Corri in Rosa, la corsa in programma domenica con 8.000 donne al via

Mercoledì alla pista del ghiaccio la “Serata in rosa”

SAN VENDEMIANO - Una Serata in rosa. Per lanciare la volata al grande evento che si terrà domenica 19 novembre e vedrà in “campo” ben 8.000 donne, che parteciperanno alla quarta edizione della Corri in rosa.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.925

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×