19/01/2019velature diffuse

20/01/2019quasi sereno

21/01/2019quasi sereno

19 gennaio 2019

Treviso

Attentato a Strasburgo: a Treviso e in aeroporto aumentati i controlli

Misure di sorveglianza potenziate in tutta la città per il periodo natalizio

commenti |

TREVISO - Aumentano i controlli e le misure di sorveglianza in tutta la Marca dopo l’attacco terroristico di Strasburgo.

Ieri mattina in Prefettura a Treviso si è riunito il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal prefetto Maria Rosaria Laganà ad una scrupolosa ricognizione e valutazione dello stato della sicurezza pubblica nel contesto provinciale, con particolare riferimento all’imminente periodo delle festività natalizie. Al Tavolo erano presenti anche il sindaco di Treviso Conte e i vertici provinciali delle forze di polizia e dei vigili del fuoco.

Tra i controlli sono state intensificate le misure di vigilanza secondo le direttive impartite dal Ministero dell’Interno per la circostanza. Si è anche proceduto, con i responsabili delle articolazioni territoriali della polizia stradale e della polizia difFrontiera presso l’aeroporto Canova di Treviso, ad una ricognizione delle possibili, maggiori criticità per la sicurezza stradale e la regolare circolazione dei mezzi durante le festività considerate, nonché delle eventuali maggiori problematiche di sicurezza che potrebbero registrarsi presso il citato aeroporto civile.

Non si è mancato di dedicare attenzione anche alla tematica della produzione e del commercio illegali di fuochi e artifici pirotecnici e alla correlata necessità di procedere a controlli diffusi finalizzati a contrastare tali illecite e pericolose attività.

“Il livello di guardia era già alto - spiega il prefetto Laganà -, e il questore di Treviso Maurizio Dalle Mura ha già firmato l’ordinanza con la quale intensifica i controlli durante tutto il periodo delle festività natalizie. L’attenzione è massima, ma non devono esserci allarmismi”.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×