20/09/2018sereno

21/09/2018sereno

22/09/2018possibile temporale

20 settembre 2018

Treviso

Auto elettriche, in arrivo il kit che per conversione

Pozza assicura: "Entro il 2014 disponibile a Treviso"

commenti |

TREVISO - La Confartigianato di Treviso ha annunciato che entro il 2014 sarà disponibile in alcune officine associate di questa provincia e di quella di Vicenza il kit per la conversione delle automobili da trazione a scoppio ad elettrica anticipato alcuni mesi fa.

 

Ne ha parlato oggi il presidente dell'associazione, Mario Pozza, spiegando che il prototipo è pronto e funzionante e che l'unico limite alla commercializzazione del sistema è connesso alla mancanza di una normativa che, in Italia, permetta l'omologazione dei veicoli convertiti. "Per questo - ha spiegato - i nostri uffici stanno predisponendo una bozza di decreto legge da far approvare alla prima occasione possibile, magari già in sede di votazione del 'milleproroghe'".

 

La trasformazione di automobili a motore termico in veicoli ad energia elettrica oggi è possibile in Germania, dove sarebbero già numerosi i casi di cittadini italiani che si recano ad effettuare l'operazione ma con un costo, alla fine, almeno del 30% superiore. La procedura di 'retrofit', così si chiama l'adeguamento di un sistema propulsore esistente, nelle officine autorizzate dovrebbe costare non più di 1.600 euro, accumulatori compresi.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

immagine della news

21/04/2017

Auto elettriche a Oderzo

Domenica 7 maggio Confartigianato Oderzo-Motta presenta un nuovo progetto per illustrare i benefici dei nuovi mezzi a propulsione green

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×