14 ottobre 2019

Treviso

Autobus troppo vecchi, la polizia ferma insegnanti e studenti in partenza per la gita

I mezzi non erano a norma, oltre 2mila euro di multa per i conducenti

commenti |

commenti |

controllo autobus

TREVISO - La polizia stradale di Treviso ha fermato due autobus, a bordo dei quali un centinaio di studenti e insegnanti di un istituto della provincia stavano per partire verso la destinazione di una gita scolastica nel vicentino, per le gravi irregolarità riscontrate sugli automezzi. Entrambi, in particolare, risultavano essere stati immatricolati più di 15 anni fa, limite massimo di anzianità previsto dalla legge per il trasporto collettivo, e uno di essi evidenziava anomalie nel funzionamento delle uscite di sicurezza.

I mezzi sono stati sottoposti a fermo amministrativo e nei confronti dei conducenti sono state elevate sanzioni per oltre 2 mila euro ciascuno.

La stradale ha bloccato la partenza della gita scolastica. Per i conducenti, oltre alle multe è scattato anche il ritiro delle autorizzazioni e delle carte di circolazione degli autobus che venivano sottoposti al vincolo del fermo amministrativo, per impedire che tale situazione di pericolo si possa verificare nuovamente.

 

Con il fine di garantire comunque lo svolgimento della gita ma soprattutto con lo scopo di garantire la sicurezza del trasporto degli studenti, in accordo con l’istituto scolastico veniva predisposto un ulteriore servizio di trasporto con altri due autobus regolari che venivano fatti giungere in loco successivamente, consentendo così agli studenti di raggiungere il luogo della gita in totale sicurezza.

 

Oltre al controllo sugli autobus, nei giorni scorsi sono stati effettuati i consueti servizi in “borghese” con auto prive dei colori e delle insegne della Polizia. Sono stati 91 i soggetti sanzionati per il mancato uso dei sistemi di ritenuta, per loro è scattata una sanzione di 83 euro e 5 punti decurtati sulla patente di guida, 26 invece gli utenti contravvenzionati per l’uso del telefono cellulare durante la guida e per questi la sanzione è stata di 165 euro e sono stati decurtati 5 punti patente.

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×