19/10/2017tempo nebbioso

20/10/2017tempo nebbioso

21/10/2017coperto

19 ottobre 2017

Spettacolo

"Avete preso 7 dementi", fuorionda choc di Insinna contro i concorrenti

commenti |

Insulti ai concorrenti, parolacce e sfoghi contro la produzione. Sono solo alcuni dei fuorionda mostrati da 'Striscia la notizia', che hanno per protagonista il conduttore di 'Affari tuoi', Flavio Insinna. Il servizio del programma di Canale 5 mostra come in più occasioni, il conduttore, di solito pacato, abbia perso le staffe, lamentandosi e sfogandosi per la scelta dei concorrenti.

Come nel caso di una ragazza della Val D'Aosta, accusata di parlare sempre con la mano davanti alla bocca. Insoddisfatto, in un audio Insinna si lamenta di aver subito l'estrazione a sorte dei concorrenti. "Con questa rottura di ca...la regola, 37 puntate. Ma prendiamo 4 stro..i fatti bene - si sfoga il conduttore - Cambiano la Costituzione, hanno truccato le votazioni per fare la Repubblica e non possiamo mettere nella busta 5 simpatici?? Abbiamo preso 5 simpatici iellati. Una nana che parla con le mani davanti alla bocca, sennò sta muta."

Insinna non risparmia poi commenti per gli altri concorrenti: "Quando li ho visti - dice - sei di questi li avrei presi a zampate nel c... Perché se c'è un Dio, vinci 20 centesimi perché sei moscio". Poi, in un altro audio, il conduttore si scaglia contro chi non gli dà modo di scegliere i concorrenti giusti: "Perché questa roba la fate tra di voi? Che cosa c'avete nel Q.I. più de me? Ma perché? 'Er concorrente, no, non te li famo vedè, scegliamo noi'. Ma che ca... scegliete? Ma ce devo giocà io. La merce la lavoro io".

"Si fa una riunione - prosegue poi Insinna - e si guardano quelli delle puntate. E io te dico questa è na mer..., questa è na mer... e questa è na mer...Due- tre fighi e sette dementi. Vattela a pijà n..., attaccate alle bretelle. Per farmi girare i co... ce ne vuole e voi ci siete riusciti". "Una nana ha giocato - conclude quindi il conduttore - la si porta di là, la si colpisce al basso ventre e le si dice 'Adesso tu rientri e giochi', perché è Rai1, non è Val d'Aosta News".

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×